Come diventare Giornalista Radiofonico

Corsi Radiofonici

Come diventare Giornalista Radiofonico

Radiospeaker.it ha trattato ampliamente in più battute l’ambito giornalistico in radio, sotto varie sfaccettature, basta dare uno sguardo alla Sezione Giornalismo Radiofonico del nostro sito.

La radio ha una capacità unica: la velocità e la libertà di informazione. Il medium radio arriva prima e meglio di qualsiasi altro mass-media e chiari sono gli elementi base per avvicinarsi alla professione giornalista: talento, passione, libertà di espressione e soprattutto capacità di sintesi.

Un giornale radio è l’informazione, l’insieme delle notizie di ciò che accade ogni giorno, raccontato in ogni momento del giorno, ogni ora o ogni mezz’ora del giorno, quindi quasi in tempo reale”( Ruggero Po- tratto da “Il giornalismo radiofonico” di Paolo Jorio)

Per questo sono tanti gli aspetti che si affrontano durante il Corso di Giornalismo Radiofonico ideato da Radiospeaker.it: Differenze e somiglianze tra  giornalista vs conduttore Radiofonico,  scrivere una notizia per la radio,  l'intervista e la conferenza stampa, realizzazione e lettura di un Giornale Radio, la deontologia del giornalista. Per poi addentrarsi nel lavoro di redazione: composizione, compiti e ruoli,  come nasce e come si scrive un giornale radio, come raccogliere le informazioni, quanto dura un notiziario radiofonico e molto altro.

Enrico Sarzanini, giornalista professionista dal 2003, conduttore del radio giornale di Dimensione Suono RomaDimensione Suono Due e Giorgio D’Ecclesia, giornalista pubblicista, già conduttore radiofonico di Dimensione Suono Roma e responsabile e ideatore del sito Radiospeaker.it saranno gli insegnanti del corso che vi introdurranno alla scoperta della professione giornalistica con una  didattica metodologica semplice e professionale che vi permetterà di assimilare in breve le basi delle tecniche e del linguaggio della  comunicazione.

Altro aspetto rilevante offerto ai corsisti è la possibilità di realizzare una demo professionale da inviare alle radio, utile strumento per partire con il piede giusto. Altri omaggi: Attestato di Partecipazione, oltre alla t-shirt e ai gadget di Radiospeaker.it ed una copia elettronica dell’E-book Teorie e Tecniche di Conduzione Radiofonica.

La sensibilità giornalistica è un altro tassello da curare per intraprendere la nobile professione ed è per questo che Radiospeaker.it concede la possibilità di effettuare una diretta radiofonica alla fine del corso. Utile premessa per cominciare a sperimentare cosa sia lavorare in radio tutti i giorni!

Per maggiori informazioni potete consultare la pagina del corso di giornalismo radiofonico qui: http://www.radiospeaker.it/corsi/corso-giornalismo-radiofonico/

Articolo a cura di Nicoletta Zampano