La Zanzara di Cruciani continua a ronzare su Radio24

Radio News

La Zanzara di Cruciani continua a ronzare su Radio24

Da mesi si rincorrevano voci sul suo arrivo a Radio Deejay, per un momento la cosa sembrava essere anche ufficiale, ed invece nulla Giuseppe Cruciani rimane a Radio24.

Così per dispiacere di alcuni e la felicità di molti "La Zanzara", almeno per quest'anno, non ronzerà negli studi di via Massena, Cruciani è infatti già ripartito in quinta affiancato dal fedele David Parenzo, ­quest'ultimo in modalità part time per via della sua presenza nello stesso orario su La7 analizzando con quell'irriverenza diventata ormai un marchio di fabbrica i fatti e misfatti del nostro paese.

Ovviamente, Cruciani non poteva sorvolare sul caso Deejay, e sul portale Dagospia, ha fatto intendere che il sodalizio con Linus è solo stato rimandato, spiegando: "Radio Deejay è come la Juventus, è difficile dire di no alla Juventus. Ma ora sono qui, e quando qualcuno mi paga do sempre il massimo. Il mercato radiofonico è fermo da anni. Ma prima o poi uno scossone ci sarà".

Il giornalista ha parlato anche della condanna del Tribunale di Milano alla cancellazione del file audio dello scherzo all'esponente del Pd Fabrizio Barca, affermando: "Non è vero che ci hanno condannato per la telefonata a Barca. Ci siamo opposti ad un provvedimento del Garante della privacy ma la nostra opposizione è stata respinta. Gli scherzi ­fanno parte della nostra trasmissione e dei programmi radio da quando la radio esiste. Combatterò fino all’ultimo in tutti i tribunali d’Italia per questo".

Senza dubbio avere nel proprio team Cruciani è il desiderio di molti direttori artistici, ma quanti sono davvero disposti a fare i conti con il suo caratterino? Vedremo, se presto o tardi riusciremo a rispondere a questa domanda.

Articolo di Maria Giovanna Tarullo