Cuffie d'Oro: Radio Maria e Padre Livio, un caso senza precedenti

Radio News

Cuffie d'Oro: Radio Maria e Padre Livio, un caso senza precedenti

Padre Livio, direttore e voce numero uno di Radio Maria, è alla ribalta nazionale dopo che, ad una sola settimana dalla chiusura del voto popolare su www.cuffiedoro.it per l’assegnazione dei Cuffie d’Oro Radio Awards, nella sezione My Best Celebrity ha superato a colpi di migliaia di voti tutti i volti più famosi della radiofonia nazionale, compresi Marco Mazzoli e Marco Galli (Radio 105), Giuseppe Cruciani (Radio 24), Linus (Radio Dj), Fiorello (Radio 1), Fernando Proce (Rtl 102.5), Rossella Brescia (Rds) e Betty Senatore (Radio Capital). Parimenti, Radio Maria è ormai ad un passo dalla vetta della sezione My Best Radio, dove Radio 105 guida davanti all’emittente di Padre Livio a Radio Dj, Radio 24 e Radio Capital.

Cuffie d’Oro 2014, i Radio Awards italiani in programma sabato 20 settembre al Politeama Rossetti di Trieste, diventano così un caso tutto italiano senza precedenti. Un miracolo? Piuttosto la risposta di un pubblico affezionato, deciso a sostenere a gran voce la radio.

E il trend positivo di voti diverte lo stesso padre Livio che ieri su Facebook ha annunciato il desiderio di puntare alla vetta della graduatoria, invitando tutti a votare, pubblicando anche le percentuali totalizzate finora, compresa la classifica provvisoria delle radio.

“Per ora Radio Maria è al secondo posto e padre Livio quasi al primo – si legge in evidenza sul social network – continuate a votare e passate parola”. Gli utenti non ci hanno pensato due volte e hanno cliccato in massa. L’invito al voto passa anche per il sito ufficiale dell’emittente, www.radiomaria.it, dove da qualche giorno in home page campeggia la notizia “Vota e fai votare Radio Maria e Padre Livio” con tanto di link diretto e i dettagli sull’evento.

Nel frattempo, anche la leadership nel voto popolare (sezione My Best Show) della trasmissione radiofonica che vanta un popolo di fedelissimi come Lo Zoo di 105 è messa in discussione, ma in questo caso è La Zanzara di Cruciani, Parenzo e Merku ad avvicinarsi velocemente quando sono stati espressi già quasi 40mila preferenze complessive dagli appassionati ascoltatori della radio.

Tutto può ancora succedere, comunque, perché le distanze tra i protagonisti più votati non sono impossibili e il richiamo al voto è ormai un must di tutte le emittenti nazionali.

 

Micol Brusaferro
Ufficio Stampa Cuffie d'Oro