Cuffie d'Oro Radio Awards: festa a Trieste per l' Oscar della Radio

Radio News

Cuffie d'Oro Radio Awards: festa a Trieste per l' Oscar della Radio

Sul palco della Sala de Banfield-Tripcovich di Trieste volti e voci popolari come Geppi Cucciari, Mara Maionchi, Ringo, Rtl 102.5, i “Pazzi” di Rds e i “Belli di Radio Deejay, Giuseppe Cruciani, Vladimir Luxuria, Lucilla Agosti, gli Autogol, Fernando Proce, Nick the Nightfly, Emanuela Falcetti e Pierluigi Diaco, e ancora l’omaggio all'indimenticato Lelio Luttazzi e una forte valenza sociale, con la premiazione, particolarmente emozionante, a Radio Amatrice.

Questa la sintesi della 6. edizione dei Coraya-Labeyrie Cuffie d’Oro Radio Awards, organizzati da 42K Srl e Centro Studi Startup Trieste, che hanno riportato nel capoluogo giuliano il meglio della radio italiana, dando vita ad un festoso quanto esclusivo ritrovo fra gli esponenti del mondo radiofonico.

Il premio, unico oscar della radio italiana, ideato da Fabio Carini e Charlie Gnocchi, ha visto sfilare uno dopo l’altro i vincitori, tra gag, musica e siparietti divertenti, dopo la sigla ufficiale, realizzata con un brano inedito dei triestini Maxino ed Elisa Bombacigno.

A guidare lo show Rossella Brescia, Charlie Gnocchi e Andro Merku. A decidere i vincitori e le relative assegnazioni, il Comitato di Valutazione di Cuffie d’Oro composto da Rossana Luttazzi (presidente), Roberto Borghi (Prima Comunicazione), Fabio Carini (Cuffie d’Oro), Giorgio d’Ecclesia (Radiospeaker), Paolo Giordano (Il Giornale) e Tiziana Lapelosa (Libero).

Premiazioni al via con Lentini@Agosti (R101) per il Drive Time Show, spazio quindi alla storica trasmissione Monte Carlo Nights e a Nick The Nightfly (RMC), miglior Night Show, mentre Ringo con la trasmissione Revolver ha ricevuto il riconoscimento per il Rock Show (Virgin Radio).

Grow up radio 2016 è Radio Cusano Campus, il Cultural Show è Radio3 Suite (Radio3). L’Italia sotto Inchiesta (Radio1) con Emanuela Falcetti ha ricevuto le Cuffie d’Oro come News Show, mentre Celebrity of the year in campo maschile è Giuseppe Cruciani (Radio24).

E’ stato quindi il turno di un momento speciale, dedicato a Radio Amatrice, emittente nata dopo il terremoto dello scorso 24 agosto con l’obiettivo di informare e collegare le zone colpite dal sisma. A ritirare le Cuffie d’Oro No Limits il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, che ha accolto il riconoscimento con grande emozione, rivolgendo un pensiero a tutte le persone che si trovano ancora in difficoltà e a tutti i volontari che quotidianamente sono al lavoro.

Musica e un omaggio a Lelio Luttazzi con l'Award a lui dedicato, consegnato a Savino Zaba (Radio2) da Rossana Luttazzi, moglie di Lelio e presidente dell’omonima fondazione. Zaba per l'occasione ha proposto dal vivo un estratto di uno spettacolo teatrale di successo, realizzato proprio in onore della voce di Hit Parade.

Premiata poi Rtl102.5 come Radio of the Year, le Cuffie d’Oro Sport Show sono andate agli Autogol di Radio105, veri e propri mattatori alla radio e sul web, Ciao Belli (Radio Deejay) ha vinto come Crazy Show, mentre il Wake up Show è di il Geco e la Farfalla (Radio Capital). Tutti pazzi per Rds si porta a casa le Cuffie d’Oro come Show of the year, il Radiojournalist 2016 è Pierluigi Diaco (Rtl102.5) mentre Mara Maionchi insieme al team fi Benvenuti nella Giungla (Radio105) ha ritirato il premio come Talk Show. Il Morning Show è di La Famiglia giù al Nord (Rtl102.5) e gran finale con Celebrity of the year in campo femminile, con l’attesa Geppi Cucciari (Radio1-Radio2).

Tre le Cuffie d’ Argento. Le Local e University Radio sono state scelte dagli utenti dei social network attraverso una gara online a colpi di like che ha totalizzato quai 9mila preferenze, sulla pagina Facebook ufficiale di Cuffie d’Oro. A vincere Radio Dolomiti e Radio Bocconi.

Un’altra Cuffia d’ Argento, decisa dal Comitato di Valutazione, è stata consegnata come Social Radio a Radio Fragola, che trasmette a Trieste dal 1984, dall’ex Ospedale psichiatrico di San Giovanni.

La serata ha visto in scena anche da alcuni ospiti, i giovanissimi ballerini della crew Straduri Killa, secondi classificati nello show televisivo Italia’s got Talent, la cantante lirica Manuela Kriscak, affiancata in un duetto da Dennis Fantina, e ancora note e comicità con Maxino e con la voce di Elisa Bombacigno.

I Coraya-Labeyrie Cuffie d'Oro Radio Awards sono stati realizzati grazie al sostegno del Comune di Trieste, della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione CRTrieste. Main sponsor è Coraya-Labeyrie.

La serata è stata trasmessa in diretta streaming esclusiva sulla pagina ufficiale Facebook di Cuffie d’Oro con il supporto tecnico dell’agenzia Be Nice. Il video della serata è stato visualizzato in poco tempo da oltre 10mila utenti.

Comunicato stampa a cura di Micol Brusaferro - Cuffie d'Oro