Digiware Radio: progettare e gestire il Palinsesto Radiofonico

Strumentazione Radiofonica

Digiware Radio: progettare e gestire il Palinsesto Radiofonico

Quello di agosto è considerato per antonomasia il mese dedicato alle vacanze, ma non per le emittenti radiofoniche. Gli studi dove si svolge la produzione sono in continuo fermento per preparare i palinsesti per la stagione ventura: nuove sigle, nuovi jingle, nuovi programmi. Tutto deve essere pronto per i primi giorni di settembre. Organizzare un palinsesto non è cosa semplice, bisogna considerare tutti gli elementi e dare il giusto spazio a tutto.

Digiware Radio rappresenta un ottimo software per la progettazione e la gestione della programmazione e delle playlist in modo veloce ed efficiente.

Prodotto da Axel Technology e progettato per essere interfacciato principalmente con DJ- Pro ma compatibile anche con altri sistemi di automazione, Digiware Radio risponde perfettamente alle esigenze dell’ambiente radiofonico in quanto è in grado di generare playlist musicali in modo automatico evitando che esse si ripetano nello stesso modo. Consente, inoltre, di gestire più emittenti collegate tra loro: ad ognuna sarà attribuita un’immagine e un codice per facilitarne il riconoscimento. Ogni utente avrà la propria password per l’accesso ai singoli programmi e una tabella elencherà nomi e relative operazioni da poter svolgere.

La pianificazione può avvenire in modo giornaliero, settimanale o predisporla per l’intera stagione, potendo di volta in volta modificarla in tempo reale fino a qualche secondo prima della messa in onda. L’interfaccia principale è molto intuitiva e presenta una pulsantiera per la facilitazione dei comandi che si ripete per ogni schermata e con la quale sarà possibile compiere le operazioni più frequenti.

Nella sezione ‘Categoria’ sarà possibile organizzare le cartelle musicali e definirne innanzitutto la priorità, attribuendo un valore (max 4 cifre) che servirà in fase di creazione del palinsesto per stabilire l’ordine di inserimento della singola categoria: dalla priorità più bassa a quella più alta. Poi si potrà specificare il genere di appartenenza di ogni singola canzone, la frequenza di trasmissione delle canzoni appartenenti alla categoria che si sta inserendo, scegliendo sempre tra giornaliera, settimanale e mensile, la percentuale di canzoni da estrarre dalla singola categoria e da utilizzare nella generazione del palinsesto, determinare le ripetizioni, impostare i ritardi di messa in onda e infine eseguire controlli sulla esecuzione e applicazione delle regole attribuite. La maschera per la visualizzazione delle ‘Fasce’ è divisa in tre parti per la migliore gestione del tutto.

Nella parte inferiore sarà possibile visualizzare il dettaglio della sequenza delle informazioni utili per la generazione del palinsesto. Tutto è organizzato all’interno di una griglia: ad ogni riga, corrispondente all’evento che andrà in onda, potrà essere assegnato un colore diverso; ogni riga potrà essere spostata, modificata, eliminata o copiata in modo semplice come se si stesse lavorando su un file excel. Una volta creati tutti i palinsesti, saranno visibili nella maschera ‘Pre-palinsesti’ anch’essa divisa in tre settori: lista dei palinsesti esistenti, dettaglio giornaliero del palinsesto selezionato ed elenco delle fasce disponibili, così da avere tutta la pianificazione visibile in un unico momento.

Utilizzando l’opzione ‘Agenda’ si potranno inserire nella programmazione tutti gli eventi straordinari: una diretta per un avvenimento speciale, un anticipo o posticipo sportivo, ecc. Grazie alle schermate ‘Riempitivi’ ed ‘Emergenze’ sarà possibile, poi, inserire nei palinsesti i cosiddetti eventi “tampone”: clip e programmi che verranno messi in onda in caso di necessità. Digiware Radio è stato pensato per la miglior organizzazione possibile, al solo scopo di rendere il lavoro del programmatore radiofonico più semplice, ma al tempo stesso più efficiente e produttivo.

Articolo a cura di Donatella Santo