Dimensione Radio: la Web Radio della Sicilia parla con Radiospeaker.it

Interviste

Dimensione Radio: la Web Radio della Sicilia parla con Radiospeaker.it

Grandi successi dagli anni '50 ad oggi, il Blues e' un sogno chiamato concessione ministeriale per alcune trasmissioni in FM. Questa è Dimensione Radio, web radio della Sicilia e oggi abbiamo intervistato Salvatore Italiano, amministratore e Direttore Responsabile.

Ciao Salvatore, qual è il tuo ruolo in Dimensione Radio?

Mi chiamo Salvatore Italiano e nonostante nella vita svolga tutt’altra professione, dedico la quasi totalità del mio tempo alla radio. Nell’ambito di Dimensione Radio svolgo la funzione di amministratore e contestualmente di Direttore Responsabile.

Come è iniziata la tua avventura in Radio?

Ho iniziato a trasmettere all’età di appena cinque anni, in pieno periodo pionieristico delle radio libere, conducendo insieme ad una ragazza, all’epoca adolescente, un programma di musica per bambini su un’emittente ormai chiusa, “Radio Mediterraneo” di Milazzo (ME). Da allora, il mio rapporto con la Radio non si è mai interrotto, anzi nel corso degli anni si è rafforzato, e dal mio amore viscerale per questo mezzo di comunicazione è nata l’idea di fondare “Dimensione Radio”, non prima di aver prestato, nel corso degli anni, la mia opera in altre emittenti in FM quali “Radio Antenna Libera International”, “Radio Il Mela” e “Radio Milazzo”, tutt’ora esistente e della quale sono da anni Direttore Responsabile e radiocronista ufficiale delle gare del Milazzo Calcio. Da dove e da quanto è in funzione la vostra web radio? Dimensione Radio è nata nel dicembre 2009 e trasmette da Milazzo (ME), avvalendosi di tre server che consentono circa un migliaio di connessioni simultanee.

Cosa caratterizza Dimensione Radio?

La continua rotazione di soli grandi successi, i più ascoltati, i più graditi e conosciuti. Spaziando dagli anni ’50 e ’60 (con una fascia oraria appositamente dedicata agli “Oldies”) fino alle hits più recenti. Senza alcuna interruzione pubblicitaria. Trovano posto, nella nostra programmazione, anche alcune rubriche settimanali di approfondimento e un appuntamento quotidiano molto apprezzato: “Blue Night”, ogni sera dalle 23 e per tutta la notte, trasmettiamo la più bella musica soft italiana e internazionale.

Puoi rivelarci alcuni progetti futuri di Dimensione Radio?

Il sogno nel cassetto sarebbe ovviamente l’acquisizione di una concessione ministeriale per la trasmissione in FM nella nostra zona, o in alternativa (piuttosto utopistica…) una “liberalizzazione” almeno del digitale, con possibilità di acquisizione di nuove frequenze e/o concessioni anche per coloro che non ne siano già titolari. Al presente, si cercherà di promuovere la conoscenza della Radio attraverso motori di ricerca e appositi siti web di radio online. Inoltre, contiamo in futuro di poter dare maggiore spazio all’informazione e all’intrattenimento con programmi curati da speakers.

Cosa ne pensi di Radiospeaker.it?

E' un fondamentale “luogo d’incontro” per tutti gli operatori del settore! Un sito pratico, aggiornato e completo, ricco di consigli utili ed indispensabili tanto per chi si accosta per la prima volta a questo affascinante mondo, quanto per chi pratica quest’attività già da tempo. Perché non si finisce mai di imparare! Radiospeaker.it oltre a fornire informazioni e suggerimenti, contribuisce a tenere viva una voce, quella delle emittenti radiofoniche e dei loro artefici, che non cesserà mai di esistere, nonostante il periodo non tanto florido che attraversa.

Articolo a cura di Giuseppe Opromolla