Qual è la distanza ideale tra lo speaker ed il microfono?

Conduzione Radiofonica

Qual è la distanza ideale tra lo speaker ed il microfono?

Tratto dal libro "Teorie e Tecniche di Conduzione Radiofonica"

Tra le domande più frequenti giunte alla redazione di Radiospeaker.it cen’è una: quanto bisogna essere distanti dal microfono per una buonaqualità audio?

Abbiamo pensato che la questione potesse essered'aiuto a tutti e anche se non esiste una "distanza ideale" (nessunostudio scientifico di nostra conoscenza ha affrontato l’argomento fino adoggi), la pratica ci insegna che la virtù sta nel mezzo e che non bisognaessere nè troppo vicini nè troppo distanti dal microfono.

Una soluzione"ideale" potrebbe essere la così detta Regola delle 5 dita. In pratica, mettiamo la mano di taglio tra le labbra ed il microfono, quella potrebbe essere una possibile distanza ideale: tra i 10 e i 15 cmdi distanza.

Molto dipende anche da:

- Tipo di microfono a nostra disposizione

- Volume della nostra voce

- Presenza di spugnette para vento

- Presenza di supporti para “P”, i così detti filtri anti pop

Qualche prova preliminare ed un buon orecchio ci aiuteranno atrovare la distanza ideale dal microfono a nostra disposizione.

Approfondiamo l'argomento all'interno dell'ebook "Teorie e Tecniche di Conduzione Radiofonica"

Articolo a cura di Giorgio d'Ecclesia
Foto Credits: Kittikun Atsawintarangkul