L’ “Edicola Fiore” ritorna in Radio?

Radio News

L’ “Edicola Fiore” ritorna in Radio?

E’ lo show man più apprezzato d’Italia, con la sua personalità in grado di spiazzare tutti, frutto di un talento unico ed ineguagliabile, versatile e ben espresso nelle varie occasioni in cui ha avuto la possibilità di essere al timone di qualsivoglia programma, in radio come in tv.

Una spiccata capacità di intrattenere il pubblico che lo ha portato al successo sin dai tempi dell’intramontabile “Karaoke”, ed ora, senza sosta, continua ad avere il suo seguito di fans per il divertentissimo appuntamento con l’ “Edicola Fiore”, un progetto partito “a bassa quota” ma che anno dopo anno ha raccolto numerosi consensi, tanto da debuttare anche nella programmazione mattutina di SKY Uno e ottenere nel 2015 il prestigioso premio “E’ Giornalismo”.

Ed è proprio lo stesso Fiorello ad essere soddisfatto per tale successo, come afferma nella simpatica intervista rilasciata a Repubblica.it, in cui, facendo un resoconto dei suoi ultimi anni di conduzione, conferma il trionfo del format, dove ogni notizia assume un aspetto originale, grazie allo stile con il quale viene trattata, particolarmente divertente e spesso “fuori dagli schemi”, il tutto unito poi al coinvolgimento dei personaggi ormai ben consolidati, a cui si è unito il giornalista di Sky Sport, Stefano Meloccaro.

Non mancano poi gli ospiti d’eccezione del mondo dello spettacolo, i quali divengono parte attiva delle continue gags alle quali sono sottoposti.

Ormai al termine di questa stagione, Fiorello anticipa ciò che potrebbe avvenire nei prossimi mesi, sulla scia del picco d’ascolti: “Questo mi ha fatto venire in mente che Edicola Fiore, quando in autunno ripartirà, potrebbe andare anche in radio". Su quale emittente? Staremo a vedere.

Intanto pare che la piattaforma di Murdoch sia stata più lesta nel decidere di accaparrarsi il format, maggiormente favorita per un programma del genere, da poter trasmettere in piena libertà, questo il pensiero di Fiore, che aggiunge: “Un programma così l'avrei potuto fare solo su Sky, perché non ci sono vincoli, si lavora con agilità. L'ho spiegato al direttore generale della Rai Campo Dall' Orto quando ci siamo incontrati: Edicola Fiore era per Sky, avevo già un accordo con loro, è la verità. Ma poi una cosa così in Rai dove avrei potuto farla?”

Al momento tra gli obiettivi professionali del conduttore, quello del varietà sembra un capitolo distante: “Li ho fatti in Rai e credo che sia il posto giusto dove realizzarli. Ma ora sto bene così”.

Alla vigilia del ritorno in teatro con lo spettacolo “L'ora del Rosario” e dopo questo periodo di sperimentazione in tv, Fiorello, come risulta dalle sue ultime dichiarazioni, pare essere ormai ben proiettato alla nuova stagione televisiva dove, da ottobre dovrebbe essere riconfermato su Sky. A questo seguirà anche l’FM?

Intanto, da parte nostra, l’augurio di una buona estate a Fiorello e a tutto lo staff della sua “Edicola”!

Articolo di Maurizio Schettino