Da Speaker Locale ad RTL 102.5: il Sogno di Emanuele Carocci

Radio News

Da Speaker Locale ad RTL 102.5: il Sogno di Emanuele Carocci

In un periodo in cui da più parti sembra difficile poter ottenere un posto di rilievo in prestigiose emittenti dell’etere nazionale, spunta la voce di un nuovo speaker che pochi giorni fa era “on air” sulla radio leader per numero di ascolti.

Infatti, proprio durante una delle serate dell’evento estivo romano, il “Coca Cola Summer Festival”, trasmesso in diretta su RTL 102.5, al fianco di Federica Gentile ha fatto capolino Emanuele Carocci alle prese con le interviste alle star che si sono esibite a Piazza del Popolo.

Sicuramente una grande emozione, anche per i suoi sostenitori ed amici che sulla pagina Facebook dello speaker hanno espresso attestazioni di stima e merito nei confronti di Emanuele, già artefice di diverse esperienze radiofoniche in realtà laziali. Sono gli stessi colleghi a complimentarsi con lui.

Ha trasmesso per dieci anni a Radiomondo, emittente di Rieti, in cui ha avuto la possibilità di essere in onda anche nel corso di dirette esterne durante la stagione estiva, grazie alle quali ha acquisito la padronanza del microfono a contatto con il pubblico, utile anche per la situazione in cui si è trovato sull’emittente di Suraci.

Recentemente è stato in onda su Radio Roma, poi il passaggio su Centro Suono dove trasmette ancora, ed attualmente in prova su Radio Zeta l'italiana e con la stessa Federica Gentile in onda su RTL 102.5.

Insomma, come avete visto, ci auguriamo che la storia di Emanuele possa essere d'esempio a molti giovani Speaker. Il suo mettersi alla prova dinanzi all’occhio e alle orecchie attente di svariati giurati presenti nei talent dell’FM, gli ha dato una possibilità che adesso si sta giocando per entrar a far parte della Radio più ascoltata d'Italia.

Emanuele non solo ha raggiunto quello del “Coca Cola Summer Festival”, ma ne è stato anche parte attiva, vivendo il sogno di tanti giovani e talentuosi speaker, desiderosi di essere al suo posto.

Articolo a cura di Maurizio Schettino