Grammy Awards 2015: il commento di Giuditta Arecco di RDS

Interviste

Grammy Awards 2015: il commento di Giuditta Arecco di RDS

La notte tra l’8 e il 9 febbraio scorso, dalle 02:00 (ora italiana), abbiamo assistito al grande spettacolo dei Grammy Awards, forse la più importante manifestazione musicale al mondo, i cui premi vengono assegnati direttamente dalle case discografiche in base ai risultati raggiunti l’anno precedente. La serata è stata seguita in diretta, su RDS, da una delle voci giovani della radiofonia italiana, Giuditta Arecco.

A lei abbiamo chiesto un parere sulla manifestazione, da spettatrice e da addetta ai lavori, cosa ne pensasse sull’assegnazione dei singoli premi e un altro parere su alcune delle tante esibizioni. In particolar modo, Giuditta ha parlato della giusta scelta di premiare e far stravincere Sam Smith, la vera rivelazione del 2014, di “rivincita dei NERD” riferendosi alla duplice vittoria di Beck, il vero e proprio outsider della competizione, in due diverse categorie (Album of the year & Best rock album), della scelta di mettere in secondo piano Paul McCartney durante l’esibizione con Rihanna e Kanye West, di Katy Perry e molto altro ancora…

Guarda la video intervista:

 

Articolo a cura di Alvise Salerno