International Day of Student: le Radio Universitarie in prima linea

Radio News

International Day of Student: le Radio Universitarie in prima linea

Oggi, 17 novembre, ricorre la giornata internazionale di mobilitazione studentesca, che porta con se lo scopo di proteggere il diritto all'istruzione e al sapere accessibile a tutti, senza discriminazione alcuna.

“Take the streets, take the future” è lo slogan scelto per l’edizione 2011, alla quale partecipano anche le radio universitarie italiane attraverso una diretta a reti unificate capitanata da Unica Radio, web radio degli studenti universitari di Cagliari.

Da pochi minuti ha avuto inizio un speciale, in onda fino alle 13 di oggi, in collaborazione con le radio universitarie di Padova, Perugia, Verona, Catania, Vercelli, Pavia, Trento, Palermo, Pisa, Ferrara, Prato e conRadUni, l’associazione nazionale degli operatori dei media universitari e Ustation.it.

Numerosi i collegamenti in diretta con i corrispondenti dalle piazze di Padova, Trento, Milano, Roma, Madrid, Bruxelles e nel corso della diretta, gli interventi del Magnifico Rettore dell’Università di Cagliari, prof. Giovanni Melis, del presidente dell’Ersu Cagliari, dott.ssa Daniela Noli, Claudio Siciliano della Retedellaconoscenza.it, Andrea Coinu, coordinatore nazionale dell’UDU e Marco Meloni, esponente del Partito Democratico.

Gli studenti tornano in piazza per manifestare contro tutte le scelte che mettono in pericolo il diritto allo studio uguale per tutti e la Radio, anche in questa occasione, diventa il ponte attraverso cui far sentire la propria voce, per affermare che è possibile uscire dalla crisi proprio attraverso la conoscenza.

Articolo a cura di Catia Demonte