Le Interviste impossibili in Radio

Storia della Radio

Le Interviste impossibili in Radio

“Le interviste impossibili” è il titolo di un programma radiofonico trasmesso sulla seconda rete Rai dal 1973 al 1975. Il titolo si ispira alla ricetta della trasmissione durante kla quale uomini di cultura e intellettuali fingevano di intervistare 82 fantasmi di personaggi famosi provenienti da epoche del passato, dall’uomo di Neanderthal fino al XX secolo, impossibili, appunto, da intervistare.

Valentino Bompiani ne pubblicò nel 1975 una scelta in due volumi. Tra i tanti personaggi intervistati figurano Socrate, Nerone, Oscar Wilde, ma anche Lucrezia Borgia, Fedro, Nostreradamus, Freud, Jack lo Squartatore,ecc. Tra gli intervistatoti, invece, ricordiamo tra gli altri Italo Calvino, Umberto Eco, Maria Luisa Spaziani e Giorgio Manganelli, autore anche del libro AeB in cui ha raccolto le interviste immaginate e scritte da lui.

Lo schema del programma ha poi ispirato molte altre trasmissioni, in televisione e a teatro. Voi, appassionati di radio, conoscete programmi simili a “Le interviste impossibili?”

Articolo a cura di Eleonora Corgiolu

Arbasino Intervista impossibile a Pascoli