Libri sulla radio: Radiopirata di Francesco Carofiglio

Libri sulla Radio

Libri sulla radio: Radiopirata di Francesco Carofiglio

Radiopirata, è questo il nome di tutte le piccole emittenti radiofoniche che spopolano, negli anni ‘70 e ’80, in tutta la penisola. Radio abusive che prendono vita negli scantinati di qualche palazzo di periferia e si organizzano con pochi mezzi e poche risorse. Si sono diffuse rapidamente, raccogliendo l’entusiasmo di centinaia di giovani innamorati della musica, quella rock, che arriva dall’Inghilterra e dagli Stati Uniti, non adatta ai contenuti più istituzionali dei canali pubblici.

Una dimensione nuova quella delle radio pirata, pronta a scombussolare gli equilibri culturali e sociali dell’epoca. Questo è l’inizio di tante storie, vere e romanzate, come quella scritta da Francesco Carofiglio: “Radiopirata” (Marsilio, 2011). Un romanzo ambientato nell’entroterra lucano, ad Aquilana, poco più di trent’anni fa, nel 1981.

Un paese immobile, dove ci si conosce tutti, le novità arrivano in ritardo e i giovani faticano a vedere un futuro. Proprio da qui inizia l’avventura di Ciccio, un ragazzo, amante della musica e dei dischi, che sogna di diventare disk jockey. Insieme a lui ci sono Tonio, un genio dell’elettronica, che non riesce a far emergere le sue passioni perché costretto a lavorare nell’officina del padre.

Acquista Subito: "Radiopirata"

Giovanni e Teresa, lui promessa del calcio, corteggiatissimo dalle ragazze e lei in procinto di lasciare la realtà di Aquilana per diventare medico. Infine don Lorenzo, un prete un po’ sopra le righe, grande fan di Jimi Hendrix e mago della chitarra. Un gruppo insolito, ma capace di ravvivare un piccolo paesino di provincia. In che modo? Grazie all’idea di Ciccio: realizzare una radio, una piccola radio pirata.

Un’idea vincente per spezzare la monotonia e dare un senso alle loro vite, imprigionate in un mondo che gli va sempre più stretto. Ciccio e gli altri protagonisti mettono il loro impegno per realizzare questo progetto. Un’esperienza che li unisce e li rende sempre più amici. In una sera di giugno, la voce di Lupo Solitario viaggia per la prima volta nell’etere. E’ la voce di Ciccio che finalmente è diventato disk jockey, da lì tutto sarà diverso.

Un intreccio di storie, emozioni ed eventi per scoprire il vero senso dell’amicizia e della vita. Un romanzo che ambienta la gioventù dei primi anni ’80 in una realtà piccola e sperduta nel profondo sud, lontana dal fermento delle grandi città come Roma o Milano. Un mondo lontano forse, dove però i valori dell’amicizia, l’amore e l’aiuto del prossimo, hanno un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni.

Acquista Subito: "Radiopirata"

Una storia dal sapore rock e anticonformista, ricca di citazioni, scene di film e appunti di storia. Un omaggio ai ventenni di trent’anni fa e a chi vuole rivivere la magia della radio fatta in casa.

Articolo a cura di Stefania Tagliaferri

ACQUISTA SUBITO QUESTO LIBRO