Volevo essere Yuri Gagarin (e invece ho fatto il Dj): il Libro di Roberto Ferrari

Libri sulla Radio

Volevo essere Yuri Gagarin (e invece ho fatto il Dj): il Libro di Roberto Ferrari

Chi di noi non ha sognato cosa avrebbe fatto da grande? C’è chi voleva essere una ballerina o un cantante, chi desiderava diventare un veterinario per aiutare gli animali in difficoltà e chi, come Roberto Ferrari, sognava di diventare astronauta e viaggiare nello spazio.

Ora che è grande Roberto non ha ancora coronato il suo sogno di bimbo, ma è diventato un famoso Dj e conduce il programma “Ciao Belli” insieme al Dj Angelo su Radio Deejay dalle 13 alle 14. Per tanti di noi, in realtà, è questo il sogno di una vita, altro che lo spazio, ma Roberto non si arrende e ancora sogna di poterci andare in futuro in orbita, nel frattempo, ha pensato bene di scrivere un libro che raccontasse in breve la sua vita e la sua esperienza radiofonica che lo appassiona da sempre.

Il libro Volevo essere Yuri Gagarin e invece ho fatto il dj è fortemente “allegro” e positivo come Roberto ed, a tratti, lo si potrebbe definire comico per il modo buffo in cui presenta ogni situazione.

“In una sera qualunque, durante una cena tra amici, ad un tratto, tra le solite cazzate che si dicono, spunta una frase che mi colpisce: “Ferro, perché non scrivi un libro anche tu?”Non che questa non lo sia( una cazzata intendo) ma l’idea di usare un mezzo di comunicazione per me ancora inesplorato (il libro, non la cazzata) mi tentava parecchio. Certo, anche il fatto di aver sentito dire che, al giorno d’oggi, con l’editoria si guadagna di più che con la musica forse un pochino mi ha condizionato: vuoi vedere che con i soldi che guadagno ci vado davvero nello spazio?Mi vedevo già il titolo: volevo fare l’astronauta!Quando avevo sei anni disegnavo solo razzi spaziali nei quali mettevo tutta la mia vita. Alla base del razzo c’erano le alette che poggiavano per terra e da li partivano tutte le stanze: la mia cameretta, la cucina, il bagno e poi la capsula e l’antenna telescopica proprio sulla punta. Era il mio razzo e da grande avrei esplorato lo spazio proprio con quello che, secondo il mio punto di vista, era il miglior missile che la NASA avesse mai potuto costruire…”

Tanti gli aneddoti raccontati: dalla costruzione fai-da-te come giovanissimo perito elettronico di un vero trasmettitore FM agli esordi rocamboleschi a Radio Sfera Regione, dall’acquisizione di Radio City Milano negli anni ’80 alle notti brave milanesi con gli amici fino ad arrivare al suo “incontro-scontro” con Radio Deejay, dove per la gioia dei fan, descrive particolari inediti sui suoi inizi radiofonici, cosi come i fatti più salienti vissuti dagli anni ’90 in poi ,tra cui l’obiettivo raggiunto di entrare nel Guinness dei primati in canoa, scommessa vinta e documentata anche in radio.

Nel libro Roberto dedica un capitolo anche alla grande famiglia radiofonica di Radio Deejay, fotografando pregi e difetti dei suoi amici colleghi d’avventura come Dj Angelo, Albertino, Linus, suo amato direttore e tanti altri. E tante le trovate creative di Roberto come il capitolo sui “fuori onda”o quello in cui i suoi colleghi “dicono di lui”.

Anche il sogno spaziale di Roberto è raccontato con ironia con un capitolo dedicato dal titolo “l’anno dello spazio” in cui parla dell’Agenzia Italiana “Incredible Adventures” e del suo volo acrobatico su un caccia cecoslovacco. Personalmente mi auguro che il suo sogno diventi presto realtà, vi immaginate il primo dj al mondo a realizzare un programma radiofonico dallo spazio, Roberto entrerebbe di diritto nella storia della radiofonia internazionale, rilanciando anche il nostro paese, altro che guinness sarebbe molto di più.

Sicuramente i finanziatori dell’impresa non mancheranno. Ora non sappiamo se l’operazione Mission to Space di Roberto, ampiamente pubblicizzata, avrà un seguito certo, ma una cosa è sicura, il Dj Ferrari è in orbita da un pezzo!

Scheda libro

Titolo: Volevo essere Yuri Gagarin( e invece ho fatto il Dj)
Autore: Roberto Ferrari
Editore: Acco Editore
Genere: monografie spettacolo
Data di pubblicazione: 28/10/11
Pagine: 141

Articolo a cura di Nicoletta Zampano

ACQUISTA IL LIBRO DI ROBERTO FERRARI