Platinette in ospedale per perdere peso: “Non cambio sesso, cambio stomaco”

Radio News

Platinette in ospedale per perdere peso: “Non cambio sesso, cambio stomaco”

Sul blog di Radio Deejay poche settimane fa Platinette affrontava il tema dell’obesità. Era il 10 ottobre, il così detto “Obesity Day” e scriveva:

Sappiamo che spesso non serve a nulla il regime alimentare, le diete, la volontà. C’è sempre il bisturi, un taglio agli intestini e via e io ci sto pensando seriamente, perché in alternativa, cosa rimane da fare? Continuiamo a sentirci, e ci fanno sentire, ingombranti e pure un peso sociale, come i morti del sabato sera o gli alcolisti”.

A quanto pare Mauro Coruzzi, meglio conosciuto in tv e in radio come Platinette,  la decisione l’ha presa sul serio: si sottoporrà infatti ad un intervento chirurgico per ridurre il proprio peso corporeo, attraverso l'introduzione di un palloncino intragastrico.

L'operazione è prevista a breve presso l'ospedale di Parma e consiste nell'introduzione di un palloncino nello stomaco. Questa procedura consente al paziente di seguire un regime alimentare ipocalorico, rallentando lo svuotamento gastrico e attivando i recettori gastrici che danno senso di sazietà, facendo dunque avvertire meno fame. L'introduzione avviene per via endoscopica e il palloncino viene normalmente rimosso dopo 6 mesi: è una operazione meno invasiva del bypass gastrico, soluzione per cui la speaker aveva optato una decina di anni fa, salvo poi cambiare idea.

Anche in una situazione delicata come questa Platinette non ha mancato di far sentire la sua irriverenza: "Non sono venuto in ospedale per un cambio di sesso ma per un cambio di stomaco", ha precisato ai microfoni de La vita in diretta (Rai 1), in un collegamento video. “Se avrò problemi potrò toglierlo prima, altrimenti lo toglierò comunque tra sei mesi. Non è un passaggio da monarchia alla repubblica, ma una soluzione per chi come me ha poca forza di volontà per perdere un po' peso e che mi permetterà di provare meno fame”.

Scherza anche sulla sua pagina Facebook dove la canzone di Patty Pravo E dimmi che non vuoi morire è diventata E dimmi che vuoi dimagrire. Non poteva mancare un po’ di ironia sul menu sicuramente salutare ma altrettanto sicuramente poco appetitoso menu che gli viene servito in ospedale. "Lo faccio perché ho un obiettivo da raggiungere che con questa forma fisica non potrei fare", ha spiegato a La vita in diretta.

Che si tratti di un reality show? Qualcuno già ipotizza si tratti della prossima edizione di Pechino Express.

Articolo a cura di Giusy Dente