La sveglia satirica e umoristica di Saverio Raimondo su Radio2

Radio News

La sveglia satirica e umoristica di Saverio Raimondo su Radio2

Cari ascoltatori, se pensate che le coppie gay siano contro natura e siete contrari ai matrimoni gay e alle adozioni per le coppie gay, allora dovete essere contrari anche ai matrimoni e alle adozioni per le coppie composte da un pilota d’aereo e una hostess di volo perché volare per un essere umano è contro natura, quindi, i piloti e le hostess sono degli invertiti e quando si accoppiano fra di loro dei luridi invertiti! dobbiamo dire no alle adozioni per piloti e hostess!

Come può crescere normale un bambino con un papà e una mamma che volano? Nella famiglia tradizionale il papà e la mamma non volano, restano a terra, quindi, condanniamo tutti insieme i matrimoni e le adozioni per le coppie che volano o, di questo passo, finiranno con lo sposarsi e adottare figli anche un uomo e una donna!”(“Speaker’s corner”- Stand Up)

A chi non capita di fare ricerca su google? Almeno una volta nella vita è capitato ad ognuno di noi , e le ricerche accurate possono essere le più strampalate possibili, basti pensare alla possibilità di trovare ben 7300 risultati per chi ricerca la dissezione di una formica o, nel caso più interessante, di ritrovarsi all’incirca 7740 risultati nel caso si desideri conoscere in dettaglio il ventricolo di una lumaca.

Le storie paradossali che si mescolano all’interesse puro di ciascuno, possono nascere da semplice curiosità, da semplice piacere per la conoscenza o, nella maggior parte dei casi, da uno studio scientifico, tuttavia, mi chiedo: che razza di morbosa curiosità interiore spinga a cercare il cuore di una lumaca??? Per esserci tanti risultati su google, parrebbe lecito credere che sia molto richiesta come informazione, possibile sia dovuto solo a studenti di medicina?

Questa premessa, un po’ grottesca a dire il vero, è la giusta parentesi per presentare il lavoro satirico ed umoristico del comico romano Saverio Raimondo. Questo giovane ex-studente damsiano, ex allievo di Serena Dandini, ex anchorman della tv studentesca RedTV, ex cabarettistica notturno del collettivo Satiriasi, ex capolista della circoscrizione centrale del PDF, ex inviato televisivo Rai4, ex personaggio italiofobo su La7, ma all’attivo, presente su Radio2 dal 2010 con “Ottovolante" e " Anteprima SuperMax", si ritrova in questa lenta, fredda, particolare estate su Radio2 al comando di un programma radiofonico mattutino, tutto suo, con l’eccentrico slogan “Stand Up un programma che sveglia e tiene svegli. Fatto da un tipo…sveglio”.

Come avrete capito il suo show mattiniero si chiama “Stand up” ed ha il compito, riverente e divertente, di svegliare gli italiani ogni mattina, dal lunedi al venerdi, dalle sei di notte alle sette e trenta di mattina. Una sveglia particolare, un po’ festaiola, un po’ goliardica che, tra umorismo a buon mercato e tanta satira, rivitalizza anche l’ascoltatore più annoiato.

La ricetta è semplice e giocosa: una stramba rassegna stampa alla Raimondo sui fatti più curiosi del giorno, una sveglia telefonica personalizzata con tanto di amorevole intervista in diretta, un divertente e provocatorio monologo socio-satirico e, per deliziare gli ascoltatori, un irriverente e satirico “Tg al quadrato” sui fatti più assurdi e sognati dagli italiani.

Al quotidiano per il quale regolarmente scrive Saverio la sua idea è presentata cosiFaccio questo programma per dire alle persone di mettersi in piedi o di continuare a starci perché c’è chi passa la notte sveglio come me che, appunto, preparo la puntata, in entrambi i casi, sia che uno è sveglio da ore, sia che uno comincia a svegliarsi, io vi dico Stand up, in piedi!”

Per un tipo come Saverio Raimondo che, bazzica professionalmente da quando aveva diciotto anni tra web, radio, televisione e teatro, è un gioco da ragazzi catalizzare l’attenzione con leggerezza e semplicità. Qualcuno potrebbe considerarlo l’anti-Fiorello delle nuove generazioni, qualcun altro potrebbe paragonarlo al comico Daniele Luttazzi, ma, in realtà, Saverio è unico nel suo genere, la sua personalità, un misto tra trasgressione e regolarità, rende Radio2 più viva che mai.

Il suo abituale ingresso radiofonico mattutino è, già, diventato un classico e può far scuola, cosi come insegna Radiospeaker.it, ai tanti che aspirano a diventare conduttori radiofoniciSono le 6 di notte, siete all’ascolto di Radio2, questa è Stand Up, sono Saverio Raimondo. Stand up, dicevo, che se ci mettete un asterisco davanti, diventa un hashtag che potete usare su Twitter, mezzo social network, servizio di microblogging al quale sono collegato in diretta, quindi posso interagire con voi cosi come voi potete interagire non solo su Twitter ma anche via sms, WhatsApp al…” Precisione e comicità sono sue caratteristiche che denotano i tratti del bravo intrattenitore radiofonico “E La luna bussò, Loredana Bertè ad incarnare quella che è l’anima notturna che c’è in questo programma dove la notte e il giorno si confondono e voi, a proposito, cosa avete fatto stanotte?

Un magazine satirico con vena umoristica e spirito sociale che diventa, in certi casi, un contro manifesto informativo dai toni burleschiE a proposito di che cosa avete fatto stanotte, chissà che cosa avranno fatto stanotte al Teatro Valle Occupato(…) cercheremo di telefonare ad un occupante del Teatro Valle, di svegliarlo, intimargli lo sgombero per conto del comune di Roma e scoprire, nel frattempo, come hanno passato questa notte…

L’obiettivo di Stand up è divertire, provocando l’ascoltatore, un fine raggiunto con successo e tanta musica di qualità, targata Radio Rai.

 

Articolo a cura di Nicoletta Zampano