Radio Adige chiude: le frequenze passano ad RTL

Radio News

Radio Adige chiude: le frequenze passano ad RTL

Con “Shine On You Crazy Diamond“ dei Pink Floyd, Radio Adige saluta gli affezionati ascoltatori che la seguivano da oltre 40 anni. Con l’inizio di luglio, è arrivata anche la fine delle trasmissioni, tra la tristezza e la commozione, di dipendenti, collaboratori e ascoltatori. Sulle frequenze delle storica radio veronese, saranno da ora diffusi i programmi di Radio Freccia, “figlia” di RTL 102.5. Che solo pochi giorni fa, si è allargata anche sulle frequenze dell’emittente locale Top Radio. Che trasmetteva tra l’altro, sul confine tra Veneto e Friuli.

"Grazie di cuore amici spettatori per aver creduto in modo silenzioso, ma fedele, nel nostro lavoro e nella nostra passione. Chiudiamo così, con il groppo in gola ma a testa alta" è con queste parole che Luca Corradi e Anna Ortolani, salutano i loro ascoltatori per l’ultimo radiogiornale delle 18. Saluto, che è stato ricambiato dagli stessi ascoltatori, con numerosi messaggi sulla pagina Facebook dell’emittente di Verona.

Ed è proprio Verona, sempre in questi giorni, a perdere un’altra delle sue storiche emittenti. Da lunedì 3 luglio, ha chiuso infatti le sue trasmissioni anche Radio Universal, con oltre 37 anni di storia alle spalle. Sulle sue frequenze però, d’ora in avanti non si ascolterà un’emittente nazionale, bensì un’altra radio locale. La vicentina, Radio Stella Fm. Mentre Radio Popolare Verona, altra emittente storica della città, venderà presto anche lei le sue frequenze, e sta accarezzando l’idea del passaggio a web radio.

Per il veneto, questo è certamente un inizio mese dal peso non indifferente. Ennesima dimostrazione, della difficile situazione in cui versano molte emittenti medio-piccole del nostro Paese. Il bilancio tra spese ed introiti, e il confronto con le grandi radio nazionali, tendono spesso a remare contro.

Fonte foto: http://www.veronasera.it/cronaca/radio-adige-chiude-29-giugno-2017.html

Articolo a cura di Vittoria Marchi