Dopo 40 anni si spegne Rete Alfa: la radio della città di Ferrara

Radio News

Dopo 40 anni si spegne Rete Alfa: la radio della città di Ferrara

Anche Ferrara è costretta a dire addio alla radio della città. E' stata infatti ufficializzata la fine delle trasmissioni di Rete Alfa, l'emittente che dall'epoca delle prime radio libere informa ed intrattiene i cittadini estensi.

La spiacevole notizia è stata comunicata dallo staff della radio, in particolare dagli speaker Nicola Franceschini e Luciano Sabbatucci, attraverso la pagina Facebook di Rete Alfa. I due, ringraziando tutti gli ascoltatori dal 1977 ad oggi, hanno rivelato l'acquisto delle frequenze da parte di un nuovo gruppo editoriale.

Sembra che i microfoni di Rete Alfa si spegneranno a fine novembre e anche se non c'è conferma voci di corridoio parlano di una cessione delle frequenze da Effe Emme Italia, proprietaria di Telestense, a LatteMiele.

Così la scure della crisi continua a decimare le emittenti locali, portando via pezzi di storia della radio italiana. Oltre a privare gli ascoltatori delle trasmissioni preferite e dei loro speaker del cuore, la chiusura di queste realtà seppur piccole tolgono anche la possibilità ai giovani che desiderano avvicinarsi al mondo della radio di poter fare la loro esperienza e crescere all'interno delle emittenti locali come avvenuto per molti speaker famosi.

Proprio agli aspiranti speaker è rivolta la nostra domanda, preferite la cara vecchia gavetta nella radio della vostra città o tentare il tutto per tutto in un unico colpo con un talent?

Articolo a cura di Maria Giovanna Tarullo