Radio Ascoli e Radio Incredibile: in diretta per il Guinness Interviste

Radio News

Radio Ascoli e Radio Incredibile: in diretta per il Guinness Interviste

In prossimità delle festività natalizie, la città di Ascoli Piceno e provincia assisterà ad un evento unico nel suo genere, una grande festa per tutti gli appassionati delle frequenze radio. Dalle 9 di sabato 22 dicembre fino alle 9 della mattina successiva 23 dicembre una no stop ai microfoni di Radio Ascoli e Radio Incredibile, dove si tenterà il colpaccio da Guinness dei primati: 24h ininterrotte di interviste radiofoniche.

Le due emittenti proveranno ad entrare nella storia della radiofonia italiana e nelle liste della Guinness World Record londinese realizzando una vera maratona senza precedenti, una vera sfida che ha come fine primario la promozione delle loro realtà locali, ricche di sapori e storia. Patrocinato dal Comune di Ascoli Piceno,l’evento è stato ribattezzato “Piceno da record” e coinvolgerà l’intera cittadinanza che si ritroverà in Piazza Arringo per i festeggiamenti. Ai microfoni delle due radio si avventureranno personalità politiche, sportive, artistiche, associazioni e movimenti, tanti volti e voci note dello star system italiano e non solo, anche la cittadinanza potrà parteciparvi.

La maratona radiofonica sorprende nella sua organizzazione, non solo per le interviste consecutive, ma anche per l’idea di inserire un solo speaker e un solo fonico al comando dell’impresa. Un paio di uomini per un guinness tutto da ricordare, ovviamente coadiuvati da un gruppo di supporto tecnico-organizzativo che seguirà l’evento da dietro le quinte in modo attivo. Per una volta Ascoli sarà la città protagonista d’Italia con tutti i riflettori puntati addosso.

Le interviste potranno essere ascoltate in diretta Fm e streaming sulle frequenze e il sito di Radio Ascoli, mentre il video streaming e i podcast saranno accessibili sul sito di Radio Incredibile, in più notizie e curiosità dell’evento saranno disponibili anche sul social facebook, dove è stata creata un’apposita pagina.

La manifestazione ha anche un fine solidale, infatti, sarà promossa una raccolta fondi a cui chiunque potrà partecipare in modo libero e spontaneo. Beneficiari delle donazioni saranno sia le missioni di Padre Mario Bartolini, sacerdote ascolano che gestisce da più di trent’anni una piccola radio comunitaria fra gli indios dell’Amazzonia peruviana che l’AIRC e le Missioni dei Cappuccini di Loreto.

Articolo a cura di Nicoletta Zampano