Dal Blog a Radio Capital: Assante e Castaldo conducono “Playlist”

Radio News

Dal Blog a Radio Capital: Assante e Castaldo conducono “Playlist”

Più volte vi abbiamo messo al corrente degli intrecci, sempre più numerosi, che mettono in relazione il mondo della radio con quello della tv, oggi invece diamo spazio ad una interessante collaborazione che unisce il mondo radiofonico a quello della carta stampata e dei Blog.

Ha preso ufficialmente il via domenica 9 ottobre, dalle 16:00 alle 18:00, sulle frequenze di Radio Capital, il programma “Playlist” condotto da due prestigiose firme di “Repubblica” nonchè famosissimi blogger sul sito del quotidiano stesso, Ernesto Assante e Gino Castaldo.

Ecco la descrizione del programma scritta dai due blogger: “Tutte le domeniche i due giornalisti proveranno a suggerire le canzoni per una playlist ideale, quella composta dai brani senza dei quali è impossibile vivere, classici del rock, del pop, della canzone d’autore, ma anche del jazz, che sono non soltanto parte integrante della storia della musica, ma soprattutto sono in grado ancora di colpire il cuore, di scatenare sentimenti, passioni, di sorprendere ed emozionare.”

Il programma radiofonico si integra perfettamente con il celebre Blog “Media-Trek” curato dai due, raggiungibile all’inidirizzo http://assante.blogautore.repubblica.it/ su cui sarà caricata, di settimana in settimana, la lista delle canzoni. Gli ascoltatori potranno votare i loro brani preferiti. I più votati verranno selezionati per un podcast che, il venerdì, sarà disponibile sul sito di Repubblica.it.

Una volta al mese inoltre all’Auditorium Parco della Musica di Roma, Assante e Castaldo condurranno una serata “Playlist” nella quale proprorranno i brani da loro scelti e quelli suggeriti dagli ascoltatori. Qui di seguito il link al sondaggio: http://temi.repubblica.it/repubblica-sondaggio/?pollId=2799

Altro bel colpo messo assegno da Danny Stucchi, direttore artistico di Radio Capital. Ciò non potrà che giovare alla programmazione della radio capitolina!

Articolo a cura di Pierpaolo Fasano