Radio Deejay: "Sabato sega" con Fabio Alisei e Wender

Radio News

Radio Deejay: "Sabato sega" con Fabio Alisei e Wender

In queste prime settimane di programmazione sono state diverse le novità che tuttora stanno  facendo da contorno alla nuova stagione radiofonica di tutte le emittenti, pronte a regalare divertimento e musica secondo lo stile a loro più congeniale e magari ideale per accaparrarsi un ampio consenso di pubblico, oltre probabilmente a quello già consolidato.

Conferme e sorprese che non mancano di riservare novità gradite  ad un'ampia fetta di ascoltatori ansiosi di conoscere la collocazione oraria dei loro beniamini.
In questo caso, parliamo dell'emittente leader del “Gruppo L'Espresso”, Radio Deejay.
Curiosando nel palinsesto dell'emittente, notiamo la presenza di un nuovo format presente il week-end.

“Sabato Sega”, questo il titolo del programma, in onda il sabato sera dalle 22 alle 24, che vede al microfono il duo formato da Fabio Alisei e Wender.

Al centro del format, un'interazione diretta e costante con gli ascoltatori, in cui gli speaker  cercano di farsi raccontare il sabato notte da parte di chi è sempre all'ascolto della radio guidata da Linus. Il tutto condito dalla dinamica e divertente conduzione dei due speaker, ben calibrati e in sinergia con la “personality” tipica dell'emittente.

Un programma questo che si aggiunge alla schiera di format alcuni dei quali ben consolidati, basti pensare al seguitissimo “Deejay chiama Italia” dell'ormai storica accoppiata Linus-Savino, senza dimenticare il mondo di “Catteland”, con al timone l'Alessandro, ormai sempre più sulla cresta dell'onda tra impegni televisivi e radiofonici, sino ad arrivare all'insostituibile “50 songs” di Albertino.

Insomma, gli ingredienti ci sono tutti per una stagione all'interno della  “one station” per eccellenza che da anni non manca di riservare sorprese grazie all'intrattenimento offerto dai versatili conduttori, spesso “fuori dal coro” ma in grado di creare momenti di sana allegria con uno stile unico ed irriverente.

Chissà cosa succederà nei prossimi mesi, vedremo se ci saranno altre novità all'interno dell'organigramma. Anche a questo Linus e company ci hanno ben abituati e noi continuiamo ad augurarci che sia così, con la  speranza che negli studi di Via Massena possa entrare anche qualche “new entry”, magari giovane, talentuosa e fuori dai connotati televisivi.

Intanto a noi di Radiospeaker.it non ci resta che rinnovare un forte in bocca al lupo a tutta la squadra di Deejay.

 

Articolo a cura di Maurizio Schettino