Vi sarebbe piaciuto fare Radio alle elementari?

Radio News

Vi sarebbe piaciuto fare Radio alle elementari?

Dagli argomenti trattati, fino alle pubblicità e ai jingle, Radio Freccia Azzurra è la web radio per i bambini fatta dai bambini.

Dal Corriere.it apprendiamo che in una scuola elementare di Roma, l’istituto Giorgio Perlasca, insegnanti e alunni si impegnano quotidianamente per mandare avanti il progetto di Radio Freccia Azzurra, la web-radio dedicata ai bambini delle scuole elementari.

Nell’anno scolastico corrente l’iniziativa ha coinvolto le classi I e V dell’istituto Giorgio Perlasca, con la collaborazione delle classi III e IV dell’Istituto Comprensivo Antonio Gramsci.

Quello di Radio Freccia Azzurra è un palinsesto decisamente poco comune, fatto di fantasia, curiosità e voglia di imparare. Un’occasione per conoscere meglio il mondo dei bambini, ascoltare le loro problematiche direttamente dalla loro voce, e dargli l’opportunità di crescere insieme in un progetto.

Guidati dai loro insegnanti, i bambini passano dal mondo della scuola a quello degli animali, della cucina, della musica, o della poesia. Interviste, a scuola o all’esterno, storie, scambi con gli alunni di altri istituti, sigle e pubblicità, i bambini sono invitati a sperimentare, e dall’altra parte qualcuno si è già dichiarato interessato all’idea.

A Radio Freccia Azzurra è stata infatti data l’opportunità di essere finanziata attraverso un crowdfunding, per la formazione di alunni e insegnati di 7 classi. E non è tutto, dal 26 al 30 dicembre la web radio sarà protagonista all’interno della trasmissione “TreSoldi”, in onda su Radio3 dalle 19.50, con un audio-documentario che racconta l’esperienza dei bambini.

Il progetto, che prende il nome dalla famosa favola di Gianni Rodari, “La Freccia Azzurra”, è a cura del Circolo Gianni Rodari Onlus e dell’Associazione Matura Infanzia, in collaborazione con le Associazioni Zalab e Labnovecento.

Articolo a cura di Vittoria Marchi