Radio Italia, media partner di Area Sanremo

Radio News

Radio Italia, media partner di Area Sanremo

Siamo in piena estate ma, nonostante ciò, c'è  già chi pensa alla prossima stagione anche da un punto di vista prettamente musicale. Tra gli appuntamenti clou del panorama italiano, vi è indubbiamente il Festival di Sanremo, l'ormai storica kermesse canora che ogni anno non manca di riservarci sorprese e stuzzicanti critiche.

Ebbene anche per quest'anno è stata avviata una partnership con Radio Italia in vista di Area Sanremo, il concorso legato all'appuntamento di casa Rai, in cui i anche i nuovi talenti, compresi tra i 16 e i 36 anni,possono essere protagonisti del Festival più ambito.

La collaborazione tra l'emittente di solo musica italiana e il concorso canoro prevede una serie di spot promozionali oltre a svariati collegamenti in diretta o con inserti post-prodotti, da trasmettere durante lo svolgimento dei corsi previsti dall'iniziativa, tipicamente sanremese. Non mancheranno, ovviamente, le interviste ai protagonisti di questa nuova edizione di Area Sanremo, ormai ai nastri di partenza.

Il bando, infatti, è già on-line sul sito ufficiale del concorso ( www. areasanremo.it).

La partenza dei corsi è prevista nel mese di ottobre, a seguire una commissione selezionerà gli 8 vincitori che potranno così essere valutati da una commissione Rai, prima di calcare il palco dell'Ariston.

In ogni caso, è sempre interessante notare il legame che si instaura tra appuntamenti del genere e radio. Un binomio che tra l'altro va a braccetto, considerando anche il fattore gusti degli ascoltatori.
Inoltre,grazie ad una partnership del genere, è possibile magari ascoltare, in anteprima, coloro che potrebbero essere gli autori dei prossimi successi musicali.

Spesso capita così e in questo la radio assume un ruolo importante nello scoprire voci appartenenti anche all'ambito della musica, cosiddetta “indipendente”. A tal proposito, in occasione di Area Sanremo, l'etichetta A.P.M. Progetto Musica, produrrà la compilation ufficiale della manifestazione.

Un modo, quindi, per dare la possibilità a tutti di promuoversi, indipendentemente dall'esito del concorso.

Insomma, un lavoro massiccio quello che sta per intraprendere l'emittente di Volanti, reduce da importanti risultati in termini di ascolto, anche sui social-network.

La macchina organizzativa è pronta per offrire tutto il meglio delle novità musicali, rigorosamente “made in Italy”!

 

Articolo a cura di Maurizio Schettino