Radio Italia - Solo Musica Italiana

Storia della Radio

Radio Italia - Solo Musica Italiana

La radio commerciale più longeva d’Italia che “suona” solo musica italiana, Radio Italia, progetto nato nel 1982 dalla mente creativa di un dj, musicista e compositore Mario Volanti che ha creato un format vincente. L'emittente ha ormai estensione nazionale e non solo, dal 1996 è diffusa in tutta Europa e si è estesa anche in America. Il claim “solo musica italiana” denota la peculiarità specifica della radio che “gira” solo musica italiana con concerti live e cd d’autore.

Il gruppo Radio Italia, oltre alla radio, comprende due canali televisivi: Video Italia, classe 1997, emittente a pagamento visibile su Sky Italia e Radio Italia Tv visibile in chiaro sul digitale terrestre. Sempre dal 1997 è fruibile anche un sito, il portale della musica italiana e in poco tempo l’area web è diventata punto di riferimento stabile per milioni di ascoltatori e telespettatori con blog, rubriche di approfondimento e news su musica, cinema, eventi e concerti; In più una sezione dedicata al festival di Sanremo. Dal 2002 è disponibile sul sito lo streaming sia radio che video.

Durante alcuni eventi culturali importanti come il festival di Sanremo o un Mondiale di Calcio lo staff emigra in Casa Radio Italia, una struttura dove vengono trasmessi i vari programmi della giornata. Dal 2000 Radio Italia è diventata un vero network riconosciuto dalle case discografiche e dagli artisti. Una radio dai grandi numeri( più di 4 milioni in media di ascoltatori) e dai grandi eventi organizzati sul territorio italiano. I conduttori che danno voce e volto alla radio sono in tanti…tra questi: Paola Gallo, Mario Volanti, Paoletta, Fiorella Felisatti, Francesca Leto ,Petra, Mauro Marino ecc..

Il gruppo ingloba un folto numero di collaboratori, da trent’anni a questa parte si contano più di 150 dipendenti. Ultimamente Radio Italia ha battuto un altro record: un milione di fans su facebook e ne ha celebrato l’evento con un video d’effetto e due voci italiane d’eccezione J-ax e Max Pezzali.

Radio Italia può considerarsi un azienda dalle mille risorse dove la musica è al centro di una miriade di iniziative e quest’ultimo video ne sottolinea il carattere. Radio Italia è da vivere: Creativa, avvolgente, irripetibile, flessibile. I numeri raccontano solo in parte la straordinaria bellezza della ricca programmazione radiofonica e televisiva offerta.

Scheda Radio

Anno di lancio: 1982
Share: 4000000 (2012)
Editore: Gruppo Radio Italia
Sito web: www.radioitalia.it
Diffusione terrestre: Analogico, digitale, satellitare, streaming e web http://www.youtube.

Articolo a cura di Nicoletta Zampano