Dati d'ascolto radio monitor 2012: quarto d'ora medio

Dati d'Ascolto

Dati d'ascolto radio monitor 2012: quarto d'ora medio

Continua ad allungarsi la lista di dati in arrivo, oltre al giorno medio e ai sette giorni di cui abbiamo già parlato qui, ecco i dati del quarto d'ora medio. Un dato fondamentale per misurare con precisione la "densità" di ascolti effettiva di un'emittente.

Il quarto d'ora medio infatti misura quanta gente ascolta mediamente la radio in un quarto d'ora, il dato è molto utile per gli inserzionisti pubblicitari. Presupponendo infatti che di solito in un quarto d'ora ci sarà un cluster pubblicitario, gli inserzionisti possono sapere con esattezza il numero di persone che ascoltano il proprio spot.

Aprofondiremo l'argomento in un nuovo articolo dedicato al quarto d'ora medio, intanto ecco il grafico con i dati Radio Monitor 2012:

RTL 102.5 mantiente la leadership anche nel quarto d'ora, seguita da radio 105 che batte clamorosamente Deejay con un distacco di quasi 120.000 ascoltatori. Subito dopo le prime 3 troviamo RDS, Radio 1 e Radio Italia, con un testa a testa molto pericoloso e che potrebbe regalarci delle soprese nelle prossime rilevazioni.  Ottimo il dato di Virgin Radio, che con 190.000 ascoltatori nel quarto d'ora medio diventa la prima delle emittenti nelle retrovie. Questi i primi commenti a caldo, ci ragioneremo nel weekend per le dovute riflessioni...intanto i commenti in basso sono a vostra disposizione.

Scarica il pdf con i dati Radio Monitor completi: giorno medio, 7 giorni e quarto d'ora medio

Articolo a cura di Giorgio d'Ecclesia