Radio Morazzone: giovani Speaker che sognano Radio Deejay

Web Radio

Radio Morazzone: giovani Speaker che sognano Radio Deejay

Piccoli radiofonici in erba crescono all’ombra di attrezzature, software, mixer e microfono sognando Radio Deejay. Cinque ragazzini che con determinazione e passione hanno tirato su dal niente, con l’aiuto dei propri familiari, una promettente web radio.

Radio Morazzone è nata appena un anno fa e il nome riprende quello del comune in cui vivono, una piccola cittadina in provincia di Varese di poco più di 4000 abitanti. Grinta, passione, impegno e un pizzico di incoscienza sono alla base di questo progetto che da carta e penna è divenuto realtà.

Matteo Cifani, 13 anni, leader del gruppo, si racconta ad un giornale locale: “Ho chiesto di aprire la mia prima radio a nove anni. Un anno fa ci sono riuscito e adesso continuiamo a trasmettere. L'anno prossimo faccio la terza media, poi vorrei fare il liceo classico e la scuola di giornalismo e aprire una radio. Mia nonna mi ha raccontato che anche il nonno aveva la passione per la radio, mio padre lavora nell'elettronica e, alla fine, queste due cose l'hanno trasmesse anche a me. Il mio sogno è lavorare a Radio Deejay e mi piace tantissimo Linus. Lo seguo molto e cerco di prendere spunto da lui. In radio parliamo delle nostre passioni, come il calcio o le Olimpiadi ma anche di cose che succedono qui in paese ”

I programmi sono realizzati e trasmessi da casa di Matteo grazie al contributo fattivo dei genitori. Un modo per socializzare e condividere la propria passione con ragazzi di ogni parte di Italia, divertendosi e divertendo, con il chiaro scopo di farne un lavoro vero in futuro. Devo dire personalmente che la classe c’è tutta così come la simpatia. Dal mese scorso possono essere seguiti anche su Facebook dove hanno aperto una propria fanpage e con l’aiuto di Youtube, Spreaker e Wordpress.com stanno realizzando la loro fortunata avventura radiofonica.

Ascoltandoli si nota subito il piglio deciso di chi sa che questa sarà la sua vita e forti della ingenua euforia e positività dell’età riescono a conquistare chi li segue. Noi di Radiospeaker.it possiamo solo augurare il meglio a questi giovanissimi e talentuosi speaker e giornalisti lombardi.

Fonti: VareseNews

Articolo a cura di Nicoletta Zampano