Radio Zip: la web radio delle pari opportunità

Curiosità Radiofoniche

Radio Zip: la web radio delle pari opportunità

La normativa dell’Unione Europea definisce il principio di pari opportunità come l’assenza di ostacoli alla partecipazione economica, politica e sociale di un qualsiasi individuo per ragioni legate al genere, alla religione, alle convinzioni personali, alla razza e origine etnica,alla disabilità, all'età, all'orientamento sessuale.

Le pari opportunità costituiscono un diritto imprescindibile per qualsiasi società moderna che si rispetti. Un richiamo alla cultura della parità si sta diffondendo anche on air grazie ad una nuova realtà radiofonica, Radio Zip, la prima radio web dedicata alla promozione delle pari opportunità nel sistema scolastico e del lavoro in particolare, ma non solo, la radio si pone anche l'ardua sfida di collegare la cittadinanza con il mondo associativo e gli enti che se ne occupano. La radio, quindi, si orienta verso due canali specifici: la scuola e il lavoro. Due campi oggi particolarmente al centro della ostentata crisi che ci ha colpito.

Radio Zip pur essendo una radio web collabora con ben 52 emittenti locali piemontesi e otto realtà radiofoniche nazionali. Fondamentale risulta l'informazione e la formazione utili ad uno sviluppo integrale di un comune sentire sulle tematiche della discriminazione in questi settori "sensibili" di grande interesse sociale. Se si pensa alle tante ingiustizie sui luoghi di lavoro, in questo periodo in particolare va molto forte la discriminazione per età, molte le difficoltà del reinserimento lavorativo per gli over 40-50, discriminati appunto per questioni anagrafiche, nonostante ci siano leggi che lo impediscano. La negazione di diritti riconosciuti purtroppo è una realtà anche nella scuola, recente la notizia positiva della vittoria legale ottenuta a Milano dalla LEDHA (La Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità)per le famiglie di sedici disabili che, nel corso dell’anno scolastico 2012-2013, si erano visti assegnare un numero di ore di sostegno inferiore alle loro esigenze. Il tribunale di Milano ha accertato la condotta discriminatoria del Ministero dell'Istruzione ai danni degli studenti con disabilità. Questi sono solo piccoli esempi di soprusi che evidenziano la non cultura della parità.

Radio Zip, quindi, risulta in primo luogo una radio di servizio sociale in funzione 24h su 24, per ora le trasmissioni a cadenza settimanale in attivo sono tre: "What’s on in Piemonte", “Oggi mi presento” e “C’era una volta un re”, alleggerite da musica internazionale selezionata. Un occhio di riguardo al programma "Oggi mi presento" dove si promuovono enti, associazioni e onlus del territorio che trattano di pari opportunità. La redazione di Radio Zip offre anche un servizio di informazione regionale e internazionale con appuntamenti tematici su sport,  cultura, economia e una rassegna di "buone notizie".

L’app di Radio Zip è scaricabile gratuitamente anche dall’Apple Store. Le associazioni e gli enti dedicati alle pari opportunità possono contattare la redazione di Radio Zip - be different via e-mail bedifferent@zipnews.it, oppure attraverso la loro pagina facebook o twitter.

Articolo a cura di Nicoletta Zampano