Radio2: Noemi in onda con Hit Parade

Radio News

Radio2: Noemi in onda con Hit Parade

Dopo essere stata “bagnata dal sole” nel corso dell'ultima edizione del Festival di Sanremo e di recente, reduce dal successo del talent show di casa Rai, “The Voice”, per la cantante Noemi gli impegni non tardano ad arrivare.

A breve sarà infatti protagonista di una nuova avventura che la vedrà questa volta cimentarsi al microfono della seconda emittente radiofonica della rete di Stato. Dopo la conduzione affidata a Luca Carboni della Hit Parade, questa volta il timone del programma è in mano all'artista dai capelli rossi. Un'idea davvero originale quella pensata dalla direzione di Radio2, ovvero, mandare in onda volti noti del panorama musicale italiano alle prese con le canzoni che appartengono in un certo senso alla propria vita. E sarà così anche per Noemi.

Allo stesso modo, così come avvenuto per il cantautore de “Un fisico bestiale”, 6 saranno le puntate in cui la voce dell'ex coach dovrà far da sottofondo alla programmazione dei brani che andranno a svelare i suoi gusti personali oltre a far riaffiorare particolari ricordi appartenenti alla sua infanzia.

Un viaggio, insomma, biografico sviscerato mediante l'arte musicale che da sempre ha contraddistinto la carriera dell'artista fin dalla sua giovanissima età.

Tra le puntate previste, una in particolare, sarà interamente dedicata alle personalità che hanno fatto la storia della musica italiana ed internazionale.

Grande entusiasmo ed emozione da parte di Noemi per questa nuova esperienza, è lei stessa a sottolineare che il suo racconto musicale avrà semplicemente l'obiettivo di esprimere quanto sia importante per lei la musica, intesa quale componente essenziale del suo percorso di vita.

Un appuntamento che sarà ovviamente molto “social”. Ormai tutti si adeguano alle nuove tecnologie e gli artisti inevitabilmente devono sottoporsi a ciò, anche se loro in effetti già hanno molta dimestichezza a riguardo; basti pensare alla quantità di “selfie” che puntualmente postano sui propri profili Twitter.

Ed è proprio sul social-network più “cinguettato” al mondo che gli ascoltatori potranno interagire con la cantante. Diversi sono gli “hashtag” grazie ai quali poter far sentire la propria voce: #nonsiamomicagliamericani, #girljustwannahavefun, #Yo, #Oneshot, #Thevoice, #teamNoemi.

Complimenti, quindi, a Noemi e in bocca al lupo per questa sua investitura, quella da speaker, anche se, parliamoci chiaro, quanti giovani conduttori radiofonici vorrebbero essere al suo posto, anche solo per sei puntate?

Articolo a cura di Maurizio Schettino