Radio 2: Nuovo programma per Fiorello

Radio News

Radio 2: Nuovo programma per Fiorello

Novità all’interno del palinsesto della seconda emittente radiofonica della tv di Stato. Dopo il recente annuncio, datato pochi mesi fa, in cui si ufficializzava la messa in onda del noto format web, “Edicola Fiore”, il cui enorme successo ha visto il suo “trasferimento” sulle frequenze di Radio Rai 2, l’emittente diretta da Flavio Mucciante ha reso noto la trasmissione di un nuovo programma in cui il protagonista resta sempre lui, lo “showman” per eccellenza, Fiorello, affiancato come sempre dal suo insostituibile partner e compagno di svariate avventure radiofoniche e non solo, Marco Baldini.

Fiorello & Baldini, fuori programma”, è questo il titolo del format, “on air” per tutta la stagione primaverile. L’appuntamento è per ogni mattina, dal lunedì al venerdì, a pochi minuti dalle 9,00, con un’anteprima prevista per le ore 7,20. Insomma, la fascia oraria non differisce molto da quella occupata precedentemente dall’ “Edicola” del “Fiore” nazionale che continua ad essere presente via web.

Ma la novità del nuovo “show” radiofonico sta nella fusione dello stesso con lo spettacolo teatrale che lo speaker porterà in scena a partire dal prossimo mese di Marzo, il cui titolo è proprio “Fuori programma”. Cosi come le situazioni che saranno proposte al pubblico in teatro si baseranno strettamente su un’attualità, sempre in continuo divenire, allo stesso modo, in radio, le parodie saranno frutto di una sperimentazione che si arricchirà di interessanti novità, mutevoli giorno dopo giorno, senza alcun canovaccio ben definito, ma solo con quell’ironia tipica ed inconfondibile, a cui ci ha abituati il versatile artista. Oltre all’orario simile di messa in onda, che accomuna il nuovo format con la precedente “Edicola”, in “Fuori programma” vi sono altri personaggi reduci dal successo proprio dell’appuntamento mattiniero di Fiorello; tra di essi, ritroviamo infatti, il maestro Enrico Cremonesi e i Gemelli di Guidonia. Insomma, anche in questo nuovo format targato Fiorello, ci sono tutti gli ingredienti per cominciare la giornata in maniera allegra e positiva.

Una nuova occasione, quindi, per riascoltare l’ineguagliabile conduttore, raccoglitore di un’ampia fetta di consensi da parte di milioni di ascoltatori che magari da sempre hanno avuto modo di seguirlo dai tempi di “Viva Radio 2”. E chissà se magari un giorno lo ritroveremo alla conduzione del suo indiscusso e seguitissimo format di successo, unito magari ad un nuovo “grande spettacolo dopo il bing bang” in tv.

Per ora siamo pronti a risentirlo in FM, dandogli il giusto riconoscimento per essere stato in grado di veicolare, in maniera versatile e mediante vari canali, uno spirito parodistico assolutamente impareggiabile.

Articolo a cura di Maurizio Schettino