La radiovisione con Ustream

Strumentazione Radiofonica

La radiovisione con Ustream

La multimedialità linguistica, grazie al web, è diventata ormai parte della comunicazione radiofonica. Con i loro siti internet muniti spesso di webcam e con le loro televisioni, le Radio hanno aggiunto al canale sonoro anche quello visivo: il volto del conduttore non è più quello che la fantasia personale dell’ascoltatore ricostruisce da una voce nel buio, ma assume caratteristiche ben precise, così come la telecamera svela l’interno degli studi radiofonici.

Apripista per la formula della radiovisione già dal 2007 è stato il gruppo RTL 102.5. Successivamente molti altri network hanno effettuato la stessa scelta dividendosi tra canale FM, streaming e tv digitale.

Non c’è da spaventarsi: anche gli avventori amatoriali, le Radio web o le Radio locali possono facilmente utilizzare il video streaming per trasmettere i propri programmi utilizzando USTREAM.TV, una piattaforma gratuita per la trasmissione di video in diretta web.

Per creare una trasmissione televisiva on-line, servono soltanto una webcam, un microfono e una connessione ad Internet a banda larga, possibilmente utilizzando un cavo ethernet per impedire che la connessione wi-fi possa interrompersi.

Effettuata la registrazione del proprio canale su Ustream.tv, per andare in onda bisognerà fare un click sul pulsante GO LIVE. Si aprirà la finestra Impostazioni di Adobe Flash Player, all’interno della quale bisognerà  clickare sul pulsante Consenti, selezionare nel menu a discesa la propria webcam e il proprio microfono (Video e Audio setting) e confermare il tutto clickando sulla voce Apply.

A questo punto basterà clickare sul tasto Start Broadcast e il gioco è fatto.

È possibile effettuare anche una registrazione della diretta clickando sul tasto Start Recording, terminata la quale, verrà chiesto di attribuirle un titolo e una breve descrizione e i video resteranno sulla pagina per 30 giorni.

Nella voce Url verrà indicato l’indirizzo web da condividere per far vedere la trasmissione televisiva quando si è in onda.

Ustream mette a disposizione anche le app ufficiali per iOS e Android da utilizzare alla stregua del pc. All’avvio si può scegliere quale modalità utilizzare: Live, che permette di trasmettere direttamente selezionando sempre l’icona Go Live, o Local, tramite la quale si potrà registrare un video direttamente sul dispositivo per poi caricarlo successivamente su Ustream.tv, Youtube, Facebook o Twitter.

Mentre la trasmissione è in corso, sia da pc che dalle app, sarà possibile  visualizzare il numero di visitatori connessi al live, gestire la chat dialogando con gli interlocutori, far partire dei sondaggi legati al tema della diretta; inoltre tramite il tasto HQ si potrà gestire la qualità del video.

Con l’avvento dei social network, la passione dei video è diventata virale e quindi perché non mettere in mostra le proprie capacità di ‘speakeraggio’ anche attraverso un video.

 

Articolo a cura di Donatella Santo