RDS Academy: dal 9 giugno su SKY UNO

Radio News

RDS Academy: dal 9 giugno su SKY UNO

E’ in partenza la terza edizione del format sulla radio targato RDS, particolarmente atteso dagli amanti dell’FM che anche quest’anno avranno la possibilità di scoprire le nuove voci che entreranno nell’Academy del network. Ma solo uno tra i selezionati avrà l’opportunità di firmare un contratto radiofonico presso la nota emittente, della durata di un anno.

Sono state numerosissime le candidature giunte nel corso della fase preliminare. Nelle prime puntate del programma sapremo i nomi degli speakers ammessi alla seconda fase, dai quali saranno scelti gli 8 che accederanno di diritto nella scuola, dove, tra lezioni e sfide a colpi di “intro” e “talk”, si fronteggeranno per aggiudicarsi la vittoria finale.

L’appuntamento è per giovedì prossimo, 9 giugno, dalle 23,00 su Sky Uno. Riconfermato anche per quest’anno il trio dei giurati che avrà il compito di selezionare le interessanti “voci”; Anna Pettinelli di RDS, sarà infatti nuovamente affiancata dal cantante degli “Zero Assoluto”, Matteo Maffucci e dall’irriverente speaker di Radio24, Giuseppe Cruciani.

Non mancherà anche la presenza dei tanti professioni del mondo della radiofonia e del giornalismo che andranno ad incrementare la formazione dei ragazzi, oltre a musicisti ben noti nel panorama nazionale, con i quali sarà possibile confrontarsi su svariati temi, compresi quelli di spiccata attualità che potrebbero essere oggetto di interventi “on air”.

A tal proposito, corposo è il programma delle discipline che gli allievi dell’accademia dovranno assimilare, tecniche radiofoniche e di autoregia, tecniche di intervista, improvvisazione, costruzione di classifiche musicali “top 5”, compreso lo studio della lingua inglese, assolutamente fondamentale.

Insomma, una vera e propria scuola di radio, come fu definita dalla stessa Anna Pettinelli nel corso della prima edizione del format, sgombrando il campo dalle voci di coloro che, al contrario, probabilmente tuttora definiscono il programma un “talent-show”.

Staremo, quindi, a vedere chi trionferà in questa nuova edizione, dopo le vittorie di Giuditta Arecco nel 2014 e Melania Agrimano, lo scorso anno. Di sicuro l’emozione che ha contraddistinto entrambe, sarà ben evidente negli occhi e forse anche nella voce dei ragazzi che avranno la fortuna di esprimere le proprie potenzialità tramite quel microfono, particolarmente ambito.

A tutti loro, il nostro fortissimo in bocca al lupo!

Articolo a cura di Maurizio Schettino