Richard Branson testimonial di Virgin Radio

Radio News

Richard Branson testimonial di Virgin Radio

Cosa significa essere rock? Avere buon gusto, sobrietà, un pizzico di glamour e determinazione. Essere rock è uno stato dell’animo, anche se si indossano giacca e cravatta tutto il giorno.

Così come la musica di Virgin Radio, l’emittente del Gruppo Finelco che si è aggiunta, nel luglio del 2007, a marchi prestigiosi come Radio 105, Radio Monte Carlo, RMC2 sulla felice intuizione del presidente Alberto Hazan.

Da allora è l’unica radio che fa del rock il proprio stile di vita, seguita dagli oltre 2.300.000 ascoltatori che in soli sette anni hanno fatto diventare Virgin Radio una delle emittenti più seguite in Italia, davanti a molti canali con un’esperienza più consolidata alle spalle.

E per festeggiare questo straordinario successo Richard Branson, fondatore del colosso Virgin Group (legato a Finelco da un rapporto di licenza del marchio), ha deciso di diventare testimonial della campagna promozionale di Virgin Radio, l’emittente italiana che ha fatto dello ‘Style Rock’ un claim vincente.

Per la prima volta scenderà dunque in campo in prima persona con la sua immagine.

Richard Branson, visionario imprenditore inglese capace di rivoluzionare le regole del business e del marketing mondiale, ha creato compagnie aeree, assicurazioni, bevande, sondato i fondali oceanici, inaugurato i voli spaziali e associato il marchio Virgin al mondo della radio.

Con il suo buon gusto, sobrietà, un pizzico di glamour e determinazione, è il volto perfetto per Virgin Radio, a dimostrazione che la musica rock non è solo roba da duri. Niente piercing o creste di capelli, il suo volto quasi angelico in jeans e maglietta si staglia sull’“Italian Jack”, la bandiera italinglese divenuta cifra distintiva delle campagne di Virgin Radio.

Davvero ‘Style Rock’!

 

Daniela Zoppi
Ufficio Stampa Gruppo Finelco