Sky cercherà nuovi Radiocronisti?

Radio News

Sky cercherà nuovi Radiocronisti?

Quest’estate la diatriba tra Sky e Mediaset è stato un argomento trattato spesso da tutte le testate 
giornalistiche. Quante volte guardando una partita di calcio avrete sentito la famosissima frase “Per i prossimi 3 anni la Champions League in esclusiva solo su Premium!!!”?

In sostanza, Mediaset ha acquisito i diritti in esclusiva per i prossimi 3 anni delle partite di Champions League lasciando Sky a bocca asciutta. L’emittente di Murdoch non è stata certo a guardare, ha cercato di recuperare in ogni modo e addirittura si era vociferato di un’offerta di Sky per acquisire in toto la sezione Premium di Mediaset che, visto l’ingente investimento, non navigava in buone acque, ma nulla.

La “guerra” televisiva è continuata qualche settimana fa quando Mediaset ha deciso di oscurare i suoi canali sulla piattaforma Sky, quindi d’ora in poi sul 104, 105, 106 non si vedranno più Rete 4, Canale 5 e Italia 1 ma canali tematici della tv a pagamento. Sky risponde acquistando MTV e trasmettendo, quando possibile, delle partite in chiaro per contrastare il dominio Mediaset (è successo con il match di Europa League della Fiorentina). E siamo certi che presto assisteremo a nuovi capitoli della vicenda.

Sky però ha trovato il suo personalissimo modo per raccontare comunque le partite di coppa e l’ha fatto tornando all’antico, utilizzando solo le parole invece delle immagini: LA RADIOCRONACA.

Si possono vedere infatti da un po’ di tempo le incursioni dei telecronisti di punta dell’emittente nelle edizioni dei tg sportivi, che si collegano se chiamati in causa o per aggiornare i telespettatori sulle partite che si stanno disputando. La location è parecchio strana, sembra una sorta di garage in cui sono stipati insieme più giornalisti che a turno intervengono per raccontare il match di loro competenza, con la professionalità e il ritmo che da sempre li contraddistinguono. Mancano solo le immagini ma è lodevole il tentativo di offrire comunque un servizio alternativo agli abbonati vista l’impossibilità di trasmettere le dirette delle gare. Ed è curiosa la scelta di proporre questa innovazione ispirandosi alla radio e alle radiocronache delle più note emittenti italiane, visto e considerato che Sky una radio non ce l’ha.

Anzi, colgo l’occasione di questo articolo per far notare come effettivamente sia l’unico mezzo ancora assente nell’immenso panorama delle pay-tv italiane. Sarebbe invece interessante ipotizzare una radio targata Sky, magari tematica, difficile in FM ma ipotizzabile online, credo che il pubblico non mancherebbe.Sarebbe un altro bello smacco alla diretta concorrente e un'altra innovazione in controtendenza con il mercato attuale. Perché no? Sarebbe ovviamente a carattere sportivo ma, non mancando di certo il denaro, la professionalità e gli spazi per costruirla, riuscirebbe a nascere con un progetto solido e molto importante alle spalle, magari capace di rivoluzionare ulteriormente il panorama radiofonico italiano. Tanto, vista la mancanza di idee dettata dalle limitazioni contrattuali, il lavoro su un progetto di questo tipo potrebbe essere molto approfondito e ben realizzato. Una prima bozza di quello che potrebbe essere è già stata data con questa trovata così particolare, che sia davvero il primo passo verso un altro mondo targato Sky?

Sarebbe davvero interessante e curioso vedere che fetta di mercato si andrebbero a prendere e come si inserirebbero tra tutte le altre concorrenti, RTL e Radio1 in primis. Per questo ci vorrebbe un’idea innovativa, forte, magari sfruttando la parte streaming e quindi delle immagini oltre che delle parole, e vedere che risultati potrebbe portare. Qualcuno di voi ha già seguito i notiziari sportivi e quindi notato questa novità? Che ne pensate? Ma soprattutto, cosa ne pensate di una radio targata Sky? Come la progettereste se vi fosse affidato questo compito?

Ad ogni modo, questo sta a significare ancora una volta che anche per la telecronaca sportiva la tv si ispira alla radio e che quello della radiocronaca è ancora un format vincente.

Per questo, se avete questa passione o se vi sentite i nuovi Fabio Caressa, continuate a studiare e a tenervi informati, magari frequentando i corsi di Radiospeaker.it sulla radiocronaca sportiva per migliorare le vostre competenze e conoscere tutti i trucchi del mestiere!

Radiospeaker.it offre la possibilità di Studiare la Radiocronaca e Telecronaca sportiva tramite i suoi corsi.

Insegnante di MILANO: Gianluca Prudenti: telecronista di Mediaset Premium e Responsabile del gruppo telecronisti di Infront. Dopo le prime esperienze con Radio Italia Nework e Radio 24, scrive per Il Giorno di cronaca e sport. Dal 2009 è uno dei telecronisti di Mediaset premium.

Insegnante di ROMA: Marco Piccari: Telecronista e redattore  di Mediaset Sport, Giornalista pubblicista dal 2002. In passato radiocronista delle partite di Roma e Lazio, ha seguito il Mondiale Superbike nel 2008 e ha curato la realizzazione di numerose collane di DvD allegate alla Gazzetta dello Sport e al Corriere dello Sport, come "Campionato Io ti amo" e "Tributo alla SBK". Autore de “I grandi miti del ciclismo” per Rai Sport, partecipa a numerose trasmissioni come opinionista sportivo.

Da parte loro, consigli e utili suggerimenti per fare del proprio divertimento una seria professione!

Al termine del corso:

-
Una Demo con le proprie doti vocali per far colpo all’orecchio del direttore artistico.

- Gadgets e t-shirt in omaggio

- E-Book "Teorie e Tecniche di Conduzione Radiofonica", scritto da Giorgio d’Ecclesia, CEO di      Radiospeaker.it.

- Attestato di Partecipazione da aggiongere al proprio cv.

Insomma, la platea dagli spalti vi aspetta, siete pronti? Ma affrettatevi, i posti sono limitati.

GUARDA LE IMMAGINI DEL CORSO DI TELECRONISTA SPORTIVO

GUARDA IL VIDEO DEL CORSO PER TELECRONISTA E RADIOCRONISTA SPORTIVO

MAGGIORI INFORMAZIONI

INFO CORSO GENERALI: Leggi tutte le info sul Corso di Telecronaca e Radiocronaca.

ROMA: Leggi tutte le info sul Corso di Telecronaca e Radiocronaca a Roma

MILANO: Leggi tutte le info sul Corso di Telecronaca e Radiocronaca a Milano

TELEFONO RADIOSPEAKER.IT: 06.88934047