All'Università di Bologna arriva finalmente la Radio degli Studenti

Radio News

All'Università di Bologna arriva finalmente la Radio degli Studenti

Sta per arrivare tra le aule dell’università di Bologna, Alma Radio, la prima web radio degli studenti della città. Improntata sul modello della milanese Radio Bocconi, sarà attiva dal 28 settembre con un mix di musica, divertimento e informazione.

Gli autori e gli speaker sono esclusivamente i ragazzi delle varie facoltà, che daranno voce a vari programmi, toccando ogni sorta di argomento che interessa la società attuale, soprattutto quella dei ragazzi.

Per la selezione, ci sono voluti più di 200 colloqui, alla fine dei quali sono stati scelti una sessantina di ragazzi provenienti per lo più dal Dams, nonostante i casting non siano ancora terminati e, come spiega Federico Massari, direttore del management, tutto questo è una sorpresa: "Inizialmente ero preoccupato per il successo, ma adesso siamo subissati dalle domande. Speriamo di diventare fiore all’occhiello dell’università".

Infatti, Alma Radio, già dalla prima diretta, ospiterà Cesare Cremonini e, sicuramente nel corso del tempo non si farà mancare certo volti noti della scena musicale… Ogni ora ci sarà un notiziario di 5 minuti che si occuperà di cronaca nazionale. Due volte alla settimana spazi informativi sull’Alma Mater e molta attenzione sarà dedicata ai servizi che offre la città.

"Ma il punto di forza saranno le trasmissioni dei ragazzi — sottolinea Camilla Tullini, responsabile delle comunicazioni — una sarà dedicata alle band emergenti che potranno inviare le loro demo. Un’altra agli studenti Erasmus".

Se studi a Bologna e sei interessato al mondo radiofonico, è possibile contattare Alma Radio, che sta cercando dei ragazzi per creare un team giovane e dinamico: (SPEAKER, REGISTI, FONICI, ASPIRANTI GIORNALISTI E IDEATORI DI FORMAT). Per saperne di più: info.almaradio@gmail.com

Articolo a cura di Arianna Caramanti