La Voce: i consigli per proteggerla - Parte 1

Conduzione Radiofonica

La Voce: i consigli per proteggerla - Parte 1

Di seguito sono riportate alcune regole fondamentali che ci aiutano a mantenere intatte e a proteggere le nostre funzioni vocali.

EVITARE DI SCHIARIRSI LA VOCE

In alcuni casi l’eccesso di muco (causato di solito da allergie o reflusso gastrico), diventa un problema. Molto spesso chi si schiarisce la voce non ne ha realmente bisogno perciò tale comportamento va eliminato perché traumatico per le corde vocali.

E’ consigliabile:

  • ingoiare a secco (la deglutizione favorisce il rilassamento della laringe, inoltre avvicinando le corde vocali si aiuta a far progredire il muco);
  • bere acqua a piccoli sorsi;
  • tosse afona (si ottiene producendo come il suono di una “h” aspirata, in questo            modo il soffio d’aria "soffia" via il muco dalle corde vocali);

EVITARE IL SUSSURRO

Il sussurro deve essere assolutamente evitato poiché implica l’avvicinamento solo parziale delle corde vocali ed è particolarmente dannoso quando è forzato.

EVITARE DI PARLARE TROPPO

  • osservare 20 minuti di silenzio 2-3 volte durante la giornata;
  • controllare la voce ogni 50 minuti circa;
  • limitare il tempo passato al telefono;
  • limitare i propri interventi in una conversazione, essere più che altro buoni ascoltatori;

EVITARE DI PARLARE FORTE/GRIDARE

Molte persone hanno tratti della personalità che emergono emotivamente nell’uso della voce. Per evitare di gridare e/o parlare forte è bene:

  • informare amici e familiari sugli effetti dannosi del gridare;
  • utilizzare il proprio “audio controllo” e le persone che ci circondano per monitorare il tipico modo di utilizzare la voce;
  • esprimere rabbia e frustrazione mediante la comunicazione non verbale;
  • conoscere i limiti delle proprie abilità vocali (essere consci del momento in cui scatta la fatica vocale);
  • coltivare l’articolazione e l’espressività nell’eloquio che sono spesso più efficaci dell’urlo;

Dott.ssa Annalisa Peruzzi
Logopedista
Cell: +39 3394684734
peruzzi.annalisa@gmail.com