Web Radio Festival 2015: I nostri ringraziamenti speciali

Radio News

Web Radio Festival 2015: I nostri ringraziamenti speciali

Il Web Radio Festival? Un succeso, un nuovo brand per il mondo webradio ed il primo raduno al mondo per le radio online. Una scarica di energia per tutti.

Sono passate 24 ore e ci stiamo ancora riprendendo dalle 14 ore consecutive del festival, una giornata piena di emozioni e di entusiasmo per tutto lo staff di Radiospeaker.it e per tutti gli ospiti intervenuti. Quante persone hanno partecipato? Non possiamo dirlo, non li abbiamo contati, ma alcuni numeri possiamo darli, quelli dei social, intangibili e verificabili: l’Hashtag #WRF15 è risultato 6° nella top ten dei trends su twitter alle ore 11:01 di domenica 14 giugno (dopo solo un'ora dall'inizio del festival) e la diretta streaming dell’evento è stata seguita da oltre 940 utenti unici.

Bilancio positivo, positivissimo anche per gli spendidi sponsor che hanno creduto nell'evento: 22HBG ed Fm-World con uno staff numerosissimo e dei gadget giovani e divertenti come i frisbee ed i giochi magnetici, le t-shirt viola, oltre ad un workshop denso di contenuti ed innovazione! Per non parlare di NewRadio SRL che si è occupata di tutta la parte audio/video/streaming dell'intero evento e ha permesso a centiania di persone di seguirlo da casa o dal cellulare. Oltre ad aver presentato in anteprima la nuova versione di Mb Studio. La Axel Technology ha portato la sua potenza all'interno del festival con strumentazione innovativa, il Dj Pro proiettato su schermi giganti e la Visual Radio presentata durante il loro preziosissimo workshop. Ciliegina sulla torta per Spreaker, il più grande servizio di podcasting al mondo, fiore all'occhiello dell'Italia che ha saputo colpire nel segno grazie all'estrema mobilità e facilità d'utilizzo.

Vorrei ringraziarvi tutti, uno per uno, nome e cognome ma siete troppi e rischierei di dimenticare più di qualcuno. Ma ci sono alcuni nomi che non posso dimenticare. Devo ringraziare Teresa Palermo, la responsabile eventi di Radiospeaker.it, con cui da febbraio lavoro gomito a gomito per la buona riuscita del #WRF15, devo ringraziare Dino Brown, un fuori classe della radio, dell'intrattenimento e dell'amicizia. Devo ringraziare tutto staff di Radiospeaker.it che si è donato completamente all'evento, dalle 7 del mattino fino all'una di notte: Barbara Blago, Matteo Rossi, Simone Fabiani, Valerio Locatelli, Manuel Saraca, Tiziana (la fotografa in sala). Devo ringraziare i giudici: Fabrizio Tamburini, Betty Senatore, Laura Antonini, Claudio Cannizzaro, Fernando Proce e Fabrizio Mondo che hanno votato oltre 200 demo e radio. Devo ringraziare i relatori: Lorenzo Cipriani Janet De Nardis, RadUni, Manuèl Tartaglia, Lucio Scarpa, Aimè Diatta, Nicola Franceschini, Roberto Brandolini, Tonia Maffeo, Alessio Bertallot e la superlativa principessa Elettra Marconi. Devo ringraziare gli allievi di Radiospeaker.it che hanno condotto la diretta radiofonica del festival dalle 10:00 a mezzanotte senza mai un intoppo.

L'ultimo grazie va a voi che avete viaggiato, chiesto ferie, sacrificato del tempo per passare una giornata insieme a noi e regalarci il vostro entusiasmo per la Radio. Questa si chiama "Passione".

Grazie.
Giorgio d'Ecclesia
Responsabile Radiospeaker.it