Web Radio Festival 2015: i Workshop

Web Radio

Web Radio Festival 2015: i Workshop

Tanto fermento e attesa per l’evento che unisce il mondo della radio sotto il segno del web, la nuova era della tecnologia o forse anche della fruizione, sempre al centro di continue “querelle” sul possibile futuro dell’FM data la proliferazione di giovani emittenti che si fanno largo tra la concorrenza.

E per il prossimo 14 giugno, Radiospeaker.it da proprio la possibilità, a tutte le web radio d’Italia, di farsi conoscere, in occasione della seconda edizione del Web Radio Festival.

Un’intera giornata dedicata alla radiofonia, tra workshop, contest a suon di “talk”  e intrattenimento, con prestigiosi ospiti dell’etere nazionale. L’occasione anche per conoscere maggiormente i meccanismi che si nascondono dietro ad una conduzione, l’organizzazione di un programma, insomma, anche gli espedienti per poter accrescere la  propria professionalità

Assolutamente da non perdere sono gli incontri previsti al Teatro Centrale di Roma, location del Festival.

In mattinata si comincia con Lorenzo Cipriani di You Media Web, che esporrà la metodologia utile per una funzionale gestione dei tanto promossi e  conosciuti nuovi canali di comunicazione, i “social-network” e non solo.

Poi vi sarà Fabrizio Mondo, reduce dalla pubblicazione del libro dal titolo "Creare una Web Radio Professionale", il quale dispenserà interessanti consigli per la realizzazione di una web radio qualitativamente impeccabile.

La radio è per tutti, ad affermarlo sarà Manuèl, Station Manager di Radio Finestra Aperta, che darà prova della possibilità, per tutti i disabili, di accedere all’utilizzo delle web radio.

Nel pomeriggio  spazio allo Station Manager e Producer di Radio Globo, Lucio Scarpa. Interessante con lui sarà capire l’importanza della produzione di Promo e Station ID per tutte le tipologie di radio. Elementi indispensabili questi, al fine di dare maggiore vigore all’ “identity” di un’emittente.

A seguire, vi aspettano Giorgio D’Ecclesia, direttore di Radiospeaker.it e Dino Brown, speaker di M2O, tra l’altro, quest’ultima media partner dell’evento, i quali  terranno una lezione esclusiva sulle nuove tecniche di conduzione radiofonica. Assolutamente imperdibile!

Amate stare “dall’altra parte del vetro”? Allora non potete perdere il workshop con Roberto Brandolini di New Radio SRL e Maurizio Burato di Mb Studio, pronti ad aggiornarvi sulle novità in materia di automazione radiofonica e streaming.

Nel pomeriggio Fernando Proce di RTL 102.5, conduttore del programma La Famiglia giù al Nord presenterà il suo libro Anima e Successo e risponderà alle domande e alle curiosità del pubblico in ambito radiofonico.

Tante sono le app sugli smartphone di ultima generazione. Perché allora non crearne una apposita per il Web Radio Festival ?A farlo saranno i responsabili di 22 HBG & Fm World!

Lei è stata ospite diversi mesi fa sul nostro portale, nel corso di un’intervista: Tonia Maffeo.  Community manager di Spreaker.com, descriverà minuziosamente e in esclusiva l’utilizzo del sito, assolutamente innovativo e produttivo, così come avvenuto con il successo, in termini di ascolti on-line, per la  “Casa” di Alessio Bertallot, già conduttore per Radio Deejay e Radio 2 Rai. A testimoniare l’efficacia di Spreaker, sarà lo stesso speaker, presente anch’egli al workshop.

A chiudere la serie di incontri, prima della mega serata, sarà lo staff di Axel Technology che presenterà in anteprima il nuovo software utile per la creazione di una radio che possa puntare tutto sulla propria immagine, senza particolari artifici tecnici, ma in maniera immediata e interattiva.

Per maggiori info sui workshop, compresi gli orari degli stessi e su tutto ciò che riguarda l’imperdibile appuntamento capitolino, è possibile visitare il sito ufficiale del Web Radio Festival; http://www.webradiofestival.it/

Il Teatro Centrale di Roma sta per aprire ufficialmente le porte del Web Radio Festival. Il “count-down” è partito! Noi siamo pronti, non mancate!

 

 

Articolo a cura di Maurizio Schettino