World Radio Challenge: quarto posto per UnicaRadio.it

Radio News

World Radio Challenge: quarto posto per UnicaRadio.it

World Radio Challenge è una competizione radiofonica tutta combattuta a colpi di diretta: ben 72 ore no stop, con l’obiettivo di entrare nel Guinness mondiale della più lunga diretta internazionale in contemporanea. La sfida è andata on air dalle ore 17.00 del 6 maggio alle ore 17.00 del 9 maggio e a vedersela sono state, in totale, nove nazioni: Sud Africa, Inghilterra, Germania, Messico, Spagna, Portogallo, Turchia, Finlandia e, orgogliosamente, anche Italia. A rappresentare la nostra penisola una sola radio, anzi, una web radio universitaria, quella di Cagliari (capoluogo che, tra l’altro, è candidato come Capitale Europea della Cultura nel 2019): UnicaRadio.it (www.unicaradio.it) che si è classificata quarta, con la conduzione di Andrea e Michele.

Tre anni fa fu la Spagna ad aggiudicarsi il record: sessanta ore di diretta per InfoRadio, l’emittente dell’Universidad Complutense di Madrid, con la partecipazione di uno staff di 200 persone e di personaggi famosi come Pedro Almodovar e Vicente Del Bosque. A tre anni di distanza, invece, troviamo sul gradino più alto del podio il Messico, seguito da Spagna e Malaysia. Quarta l’Italia.

“Eravamo partiti con incoscienza ed entusiasmo e alla fine ce l'abbiamo fatta. Siamo tra le uniche 4 radio al Mondo ad aver fatto il record storico con 72 ore consecutive di diretta radiofonica con due soli speaker. Abbiamo rappresentato con orgoglio l'Italia intera, trasmettendo dal capoluogo della Sardegna. Ringraziamo tutti e ricordatevi che UnicaRadio continua”: questo il commento di alcune ore fa postato sulla pagina Facebook dell’emittente (https://www.facebook.com/UnicaRadio.it) . E ancora: “Anche se non siamo arrivati primi siamo fieri del nostro risultato. Abbiamo dovuto competere con Radio Universitarie affermate da molti anni nella loro realtà locale, con anni e anni di esperienza alle spalle. Ad ogni modo per noi è stato un grande risultato grazie anche a tutti voi che ci avete sostenuto e dimostrato un grande affetto nonostante ogni tanto ci sia stato qualche problema tecnico. Detto questo, complimenti al Messico che con Radio Universo Xhudc della Colima University si è aggiudicato il primo posto!”.

L’evento ha avuto grande risonanza sui social network: uno dei criteri di giudizio, infatti, nel decretare il vincitore è stato proprio la partecipazione e la presenza in rete, oltre agli ascolti e ai contenuti. Nel corso dei 4 giorni si è parlato di folklore locale, di italianità nel mondo, di temi caldi come il lavoro, la condizione dei giovani, l’Università italiana, la Ricerca, la politica; ampio spazio, ovviamente, anche all’intrattenimento e ad argomenti meno impegnativi, grazie ai collegamenti con altre web radio universitarie e agli ospiti che hanno contribuito a mantenere vivo l’interesse del pubblico, ma anche degli speaker, perché sicuramente non sarà stato facile rimanere svegli per 4 giorni di fila!

Allo staff di UnicaRadio.it vanno le congratulazioni di Radiospeaker per l’ottimo risultato raggiunto!

Articolo a cura di Giusy Dente