Nasce X Factor Radio, la Web Radio dedicata al Talent Show

Radio News

Nasce X Factor Radio, la Web Radio dedicata al Talent Show

Ricordate un nostro precedente articolo in cui vi abbiamo parlato della nascita di 105 Radio Talent Show, la web radio del Gruppo Finelco, che dedicava 24 ore su 24 solamente la musica dei vincitori delle edizioni più famose dei Talent Show musicali della tv?

Giovedì 3 novembre, è nata X Factor Radio, la web radio ufficiale di X Factor, il talent show, in onda ogni giovedì alle 21.10 su Sky Uno e che  in queste prime settimane ha mostrato la rigidissima fase di selezione dei 12 concorrenti di quest’anno.

Radio 105 è media partner del programma e ha messo la propria competenza a disposizione di X Factor. X Factor Radio, è un progetto creato da Beppe Cuva e prodotto dalla struttura digital di Gruppo Finelco, in collaborazione con Sky.

Dunque oltre alla possibilità di vederne i contenuti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il programma potrà essere ascoltato su 105.netunitedmusic.it, su tutti i device mobile scaricando l’applicazione di Radio 105, sul sito di Sky, sulla pagina Facebook di X Factor, su Sky Radio, il canale interattivo di Sky al 700 della piattaforma satellitare oppure, scaricando l’apposita applicazione mobile X Factor 2011.

Inoltre, attraverso X Factor Radio, sarà possibile partecipare al contest che offre l'opportunità di assistere al programma live in diretta dal 17 novembre al Teatro della Luna di Milano e di incontrare il cast nel backstage.

Un canale radio dunque che da spazio ai nuovi talenti e alle loro produzioni spesso ignorate per lasciare spazio a chi è già una conferma in campo musicale.

Molto spesso, si sà, le radio hanno escluso coloro che provenivano da un Talent Show musicale e che comunque portano con se la dimostrazione di saper fare nel campo da questi prescelto ...ora vi è da chiedersi:  per quale motivo invece chi proviene da un Reality Show ha spesso la precedenza, o comunque un'opportunità in radio per quanto attiene la conduzione radiofonica? Sarà sempre il personaggio a vincere sul talento?

Articolo a cura di Catia Demonte