Zoom H1: il registratore digitale portatile per tutte le tasche

Strumentazione Radiofonica

Zoom H1: il registratore digitale portatile per tutte le tasche

Ci sono 3000 modi per registrare in mobilità, conosco un sacco di persone che pur di lavorare anche quando sono in giro se ne inventerebbero di tutti i colori: piumoni in testa, pannelli dei materiali piu' impensabili, microfonini ai quali non si darebbe nemmeno un minimo di fiducia...eppure ci sono strumenti veramente validi, che costano veramente poco e ci permettono di ottenere risultati forse non alla pari di un Neumann con un buon processore, ma comunque di tutto rispetto.

Uno di questi è il registratore portatile Zoom H1, che ho avuto tra le mani qualche giorno fa. O meglio, l'ho avuto nel palmo della mano, perchè è talmente piccolo che davvero si rimane stupiti da quanto possa essere portatile. E, quando lo si accende e ci si registra, vi assicuro che lo stupore aumenta: la qualità dei 2 microfoni stereo permette di effettuare registrazioni di alta qualità, potendo anche registrare, ad esempio, effetti sonori fatti in casa, conferenze, interviste, servizi giornalistici ecc, mentre i microfoni opzionali disponibili si adattano ognuno ad una diversa applicazione, inclusa la registrazione della voce.

Il registratore registra direttamente in mp3 o wav alla qualità desiderata, fino ad un massimo di 10 ore per ogni ricarica. Si ricarica comodamente via USB e, sempre via USB, senza necessariamente dover installare alcun software aggiuntivo è possibile salvare le registrazioni effettuate direttamente sull'hard disk del proprio computer. Sono supportate memory card fino a 32GB per il salvataggio dei dati, il che consente di avere spazio per registrazioni anche in formato wave a 24 bit, 96000khz. Con70€ + circa 15€ per gli accessori (cavo USB, valigetta, alimentatore, spugna antivento e altro).

Vi abbiamo segnalato un oggetto utile ed economico per chi sarà inviato a Sanremo, non trovate? Se lo provate, o se già lo avete, dateci un vostro parere!

In alternativa, per ulteriori informazioni su questo prodotto, visitate direttamente la pagina ufficiale.

Articolo a cura di Mario Loreti
www.marioloreti.net