Ang inRadio: 320 mila euro alle digital Radio Locali under 30

Web Radio

Ang inRadio: 320 mila euro alle digital Radio Locali under 30

Un’ottima notizia per i giovani appassionati di digital radio.

“Ang inRadio” è la web radio dell’Agenzia nazionale per i giovani (Ang), ed è nata recentemente per incentivare i ragazzi ad attivarsi rispetto a tutte quelle tematiche che li coinvolgono direttamente.

Lo scopo principale di “Ang inRadio” è informare i ragazzi delle iniziative dell’agenzia, creare una rete resistente tra i giovani, e proporsi come mezzo per premiare i ragazzi che dimostrano interesse verso il mondo della radio digitale.

A dimostrazione di ciò, l’Agenzia nazionale giovani (l’ente italiano che si occupa delle politiche giovanili in ambito Ue) ha indetto un bando di 320 mila euro volto a finanziare digital radio locali composte esclusivamente da under 30. Verrà scelta un’emittente per ogni regione.

Come apprendiamo direttamente dal sito dell’Ang, il bando è uscito in concomitanza con il lancio di “Ang  inRadio”, proprio per incoraggiare al massimo la partecipazione dei ragazzi.

Le nuove emittenti locali sparse per tutta Italia diventeranno dei “presidi di partecipazione dell’Ang a livello locale”, e saranno inserite in un ampio network di radio digitali, volte sempre a promuovere le attività dell’agenzia. Le emittenti locali composte da under 30 che collaboreranno con “Ang inRadio”, nel concreto dovranno produrre dei contenuti digitali che raccontino del loro territorio, dei giovani, dell’Europa, e di come questi tre temi siano collegati. Tutte le candidature devono essere presentate entro venerdì 19 aprile.

L’agenzia Nazionale Giovani premia i ragazzi appassionati di digital radio

Ang inRadio intende usare un linguaggio vicino alle nuove generazioni, sia per avvicinare i ragazzi, ma anche per permettere loro di esprimersi liberamente, per condividere le proprie speranze e i timori verso il futuro, senza paura di pregiudizi. Le parole chiave sono ascolto, dialogo e condivisione.

Il bando è rivolto esclusivamente ad Associazioni senza fine di lucro, attive nei settori di inclusione e partecipazione giovanile da almeno un anno. Il finanziamento complessivo è di 320 mila euro, ma ad essere finanziate saranno varie iniziative, quindi il contributo per ogni singolo progetto non sarà superiore a 16 mila euro, ma nemmeno inferiore a 5 mila.

Alle nuove emittenti in collaborazione con “Ang inRadio” non è richiesto un palinsesto che vada in onda 24h su 24, ma piuttosto qualche podcast con approfondimenti e interviste sulle opportunità per i giovani a livello locale ed europeo. Contenuti che potranno essere utilizzati anche per arricchire il palinsesto della stessa “Ang inRadio” con sede a Roma. Dopotutto il progetto nasce per dare nuove opportunità ai giovani, educarli ad un uso corretto e produttivo delle nuove tecnologie, e per dare risalto alla loro voce.

Articolo a cura di Vittoria Marchi 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.