Dati d'Ascolto Radio: anticipazioni del 2° semestre 2018 previste per il 29 gennaio

Radio News

Dati d'Ascolto Radio: anticipazioni del 2° semestre 2018 previste per il 29 gennaio

Mancano pochi giorni ormai ad uno dei momenti più attesi dalle emittenti italiane, la pubblicazione dei dati d'ascolto TER.

Secondo quanto riportato da TER, le anticipazioni dei dati del secondo semestre 2018 e dell'anno 2018, verranno rese note il 29 gennaio 2019.

La società Tavolo Editori Radio, ha inoltre comunicato in una nota la chiusura delle iscrizioni all'indagine statistica principale sugli ascolti radiofonici per il 2019. Le radio iscritte per l'anno a venire sono in totale 264, di cui 17 nazionali e 247 locali. Per queste, le rilevazioni inizieranno il 15 gennaio prossimo. 

A questo proposito il presidente di TER, Marco Rossignoli, ha dichiarato: “Radio TER 2019 è realizzata in continuità con la rilevazione 2018, ed è costituita da due indagini, entrambe condotte mediante interviste telefoniche, su telefoni fissi e mobili, con metodo CATI e basate su campioni nazionali rappresentativi dell’universo di riferimento (persone presenti sul territorio italiano di almeno 14 anni di età).”

Il metodo CATI infatti prevede la rilevazione dei dati tramite interviste telefoniche, nelle quali vengono effettuate domande all'intervistato e poi registrate le risposte su appositi software al computer.

“Le rilevazioni dell’Indagine Principale di Radio TER 2019 - ha continuato Rossignoli - si basano su 120.000 interviste telefoniche nel corso dell’anno 2019, suddivise in quattro trimestri di rilevazione di 30.000 interviste ciascuno. Tali interviste saranno realizzate da GfK Italia e Ipsos e produrranno, per tutte le emittenti iscritte a Radio TER 2019 i dati degli ascoltatori nel giorno medio, nei 7 giorni, nonché l’ascolto nel quarto d’ora e la durata dell’ascolto”.

“Inoltre – ha aggiunto Rossignoli – vi sarà un’indagine parallela, basata su 20.000 interviste telefoniche, nel corso dell’anno 2019, realizzata da Doxa, che permetterà di alimentare le modellistiche di creazione della copertura dinamica a quattro settimane. A livello di singola emittente – ha proseguito Rossignoli – i dati dell’Indagine Parallela verranno integrati con i dati dell’Indagine Principale in un database denominato Nastro di Pianificazione. Le rilevazioni della prima wave dell’Indagine Parallela avranno inizio il 7 maggio 2019”.

Rossignoli ha inoltre evidenziato che “la società Reply Consulting svolgerà, su incarico di TER, attività continuativa di controllo per verificare la corretta esecuzione di Radio TER 2019”.

Lo primo semestre 2018 avevamo assistito ad importanti miglioramenti per alcune emittenti (Radio Kiss Kiss e Radio Freccia) ed alcuni notevoli peggioramenti per tante altre.

Come saranno i dati del secondo semestre 2018? Per saperlo, si dovrà pazientare ancora alcune settimane. 

Articolo a cura di Francesco Pinardi

 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.