Off Topic a Teatro: gli speaker di Radio 24 in onda sul palco

Curiosità Radiofoniche

Off Topic a Teatro: gli speaker di Radio 24 in onda sul palco

La radio va in scena al Teatro Filodrammatici di Milano.

Dopo due stagioni di Off Topic in onda su Radio 24, gli speaker Giuseppe Salmetti, Alessandro Longoni e Riccardo Poli sono pronti per una nuova e interessante sfida: portare il loro programma a teatro.

Il luogo prescelto è il Teatro Fliodrammatici di Milano, in cui i tre conduttori, guidati sempre dalla regia di Andrea Roccabella, si esibiranno per tre serate di diretta radiofonica davanti al pubblico. Lo scopo dell’iniziativa è dare modo a tutti i presenti in teatro di osservare che cosa accade in uno studio radiofonico durante una diretta. Il pubblico sarà oltretutto invitato a partecipare allo show, sulla scia degli interventi telefonici degli ascoltatori.

Le date in calendario, come apprendiamo da www.ilsole24ore.com, sono il 1° aprile, il 15 aprile e il 13 maggio, e per ogni serata è prevista la presenza di un ospite sicuramente noto al pubblico. Al centro dello spettacolo, proprio come in ogni puntata del programma, ci sono i luoghi comuni. Con il supporto di alcuni esperti, i conduttori radiofonici proveranno ancora una volta a sfatare gli stereotipi più famosi, a cui tutti siamo ricorsi almeno una volta nella vita.

 Off Topic a Teatro: Radio 24 sale sul palco

Non è la prima volta che Radio e Teatro si incontrano. Nel 2016, ad esempio, il palco del Teatro Ponchielli di Cremona è stato trasformato in una vera e propria sala di registrazione, con tutte le poltrone dotate di cuffie, proprio per invitare i presenti a concentrarsi sulle voci degli attori con leggii e microfoni sul  palco. Mentre nel Teatro Garibaldi di Figline, nel 2018, è stata allestita una piccola postazione radiofonica per intervistare pubblico, attori e musicisti prima e dopo gli spettacoli.

I luoghi comuni sono pressappoco infiniti, ed è proprio su questo che giocano i conduttori di Off Topic. La base di ogni appuntamento in teatro è la stessa, c’è ovviamente una traccia da seguire, ma l’emozione, i piccoli intoppi tipici della diretta, e la presenza di un pubblico sempre diverso da coinvolgere (dotato oltretutto di cuffie per calarsi meglio nella parte) renderanno ogni serata unica, proprio come tutte le puntate in studio. Un piccolo esperimento di meta-radio che vedrà le tre voci di Radio 24 abbracciare un ruolo a metà tra l’attore e lo speaker radiofonico. Una novità sia per loro che per il pubblico del teatro.

Articolo a cura di Vittoria Marchi

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.