Radio Kiss Kiss Italia, Ida Di Martino: "Per entrare in Radio bisogna osare"

Interviste

Radio Kiss Kiss Italia, Ida Di Martino: "Per entrare in Radio bisogna osare"

Radiospeaker.it, sempre attento alle novità e alle occasioni offerte dall'universo radiofonico,  si sofferma sulla programmazione dell’emittente di solo musica italiana del gruppo Kiss Kiss, ed incontra la speaker e coordinatrice artistica di Radio Kiss Kiss Italia, Ida Di Martino. 

Con la conduttrice abbiamo analizzato il successo di una programmazione contraddistinta dalla presenza di musica prettamente nostrana, la stessa particolarmente preferita e a cui sono legati coloro che magari, già da diversi anni, seguono il proprio artista preferito.

A tal proposito, il target degli ascoltatori risulta vario anche nella fascia d'età, a testimonianza del fatto che la musica italiana è vicina a tutti, come ribadito dalla stessa Di Martino.

Da coordinatrice del comparto dei conduttori, nel corso dell'intervista non mancano interessanti considerazioni sull'approccio congeniale verso la conduzione, alla base di un possibile salto di qualità per i nuovi promettenti speaker che si cimentano "on air".

Questo e molto altro nelle parole di Ida Di Martino. Eccole!

1) Ricordiamo la tua ormai consueta conduzione, da diversi anni, nel mattino di Radio Kiss Kiss Italia, nel corso de "Il treno delle 8". Ma se un giorno dovessi cambiare fascia oraria di trasmissione, come ti sentiresti? 

Quando sono arrivata nel gruppo Kiss Kiss, ero a Kiss Kiss Napoli e ho condotto in diversi orari. Sono partita dal preserale, passando al pomeridiano. La mattina, dopo aver condotto per dodici anni dalle 10 alle 12, sono passata all'attuale fascia oraria di inizio giornata. Se dovessi cambiare orario, mi sentirei un po' spiazzata, ormai sono abituata a svegliarmi con gli ascoltatori che hanno bisogno di energia, accompagnando il caffè con la musica e l'informazione fatta di approfondimenti. Da parte degli ascoltatori c'è, quindi, maggiore interazione.Ormai si è instaurato un bel legame con loro e non saprei dirti in quale fascia oraria potrei collocarmi. 

2) Come definiresti la tua conduzione?

Intrattenimento ed informazione, cercando di "aprire una finestra" sulla realtà a 360°, mediante una visione rosea delle cose, cioè non negare la realtà, ma raccontarla anche attraverso riflessioni positive su ciò che accade ogni giorno.

3) Il successo di un'emittente che trasmette solo musica italiana, come nel caso di Radio Kiss Kiss Italia, secondo te, dove risiede?

La musica italiana trasmette ed intercetta delle sensazioni, soprattutto perché è facilmente comprensibile, rispetto alla musica straniera, ma il successo si lega anche alla sua storia e tradizione. Ultimamente la musica italiana si è aperta anche alle varie sfumature e alle nuove tendenze: dal rap all'hip-hop, con il ritorno alla musica che si avvicina a quella degli anni '80. Sulla base di ciò, la musica italiana riesce a coinvolgere tanti ascoltatori.

4) Cosa cambieresti nell'attuale panorama radiofonico? 

Vorrei che vi fosse una maggiore tranquillità nel poter agganciare qualsiasi tipo di musica, seguire le tendenze ed essere, quindi, trasversale nella proposta musicale, passando da un genere all'altro, riuscendo così anche ad osare.

5) A proposito di "osare", cosa dovrebbe fare oggi un giovane speaker per poter ambire ad un salto di qualità in radio?

Osare sicuramente. Essere testardi, provarci e riprovarci, partendo dal presupposto che non è semplice fare questo lavoro. La preparazione è fondamentale, bisogna essere costantemente informati e aggiornati su tutto, con umiltà e spirito di sacrificio, rimanendo se stessi, affinché si possa raggiungere il cuore degli ascoltatori, in maniera vera.

6) Cosa ne pensi di Radiospeaker.it?

Lo guardo spesso, è sempre ben aggiornato, oltre ad avere dei commenti in linea con ciò che accade in radio. Bravi!

Articolo a cura di Maurizio Schettino 

Ricevi le Radio News su Messenger - Attiva il servizio Gratuito

 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.
HTML Forms powered by Wufoo.