Radio Milano International torna in FM a Tenerife

Radio News

Radio Milano International torna in FM a Tenerife

Le emittenti storiche, magari sparite, suscitano sempre un po' di nostalgia negli ascoltatori d'annata. A volte ritornano. E' il caso delle celebre Radio Milano International, emittente che ha visto passare radiofonici come Claudio Cecchetto, Gigio D'Ambrosio, Gerry Scotti, Linus e tanti altri.  

Il nome di Radio Milano International è cambiato negli anni, a causa anche delle cessioni di proprietà, a One o One Network, Radio 101 ed infine l'attuale R101.

Alcuni dei fondatori di RMI, tra cui i noti fratelli radiofonici Angelo e Rino Borra, hanno deciso di dare nuova vita all'emittente. Già da qualche anno sono riprese le trasmissioni in streaming web dal sito o dall'app dedicata. Il portale propone due canali musicali diversi: Classic e New Vibes. Nel primo sono presenti i grandi classici del Soul e R'n'B mentre nel secondo le nuove leve del genere come Bruno Mars e Alicia Keys.

Nello staff dell'emittente non manca la famiglia Borra tra cui Rino e la generazione successiva con Pierfrancesco e Aleardo. Sono presenti anche alcuni personaggi che avevano collaborato in passato con RMI e poi One o One come Chicco Mazzucchelli, Paolo Bardelli, Lilli Guacci, Jonathan Jan, Gabriele Pellegrino e Pier Angelo Bellato.  I nuovi studi si trovano in Via Legnone 45 a Milano.

Ecco due foto dei nuovi studi:

Negli ultimi giorni è apparso un post sulla pagina Facebook di Radio Milano International dove si annuncia il ritorno in FM in quel di... Tenerife! Le frequenze sono quelle storiche dei 101 e 101.2 MHz. Non è la prima emittente italiano che sceglie di trasmettere in FM all'estero. Saranno dunque contenti i nostri compaesani, magari proprio quelli che da giovani ascoltavano Radio Milano International e si godono la pensione... alle Canarie!

Articolo a cura di Stefano Tumiati

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.