Radio Pagano: gli studenti del classico fanno radio in latino

Curiosità Radiofoniche

Radio Pagano: gli studenti del classico fanno radio in latino

Ad inizio anno vi abbiamo parlato della nascita di Radio Pagano, web radio scolastica realizzata dai ragazzi del Liceo Classico Mario Pagano di Campobasso. L’emittente porta all’attenzione degli ascoltatori diversi argomenti, dalla musica al cinema, lo sport, ma anche la politica. Gli studenti sono oltretutto impegnati in un vero e proprio giornale radio, in modo da esercitarsi così nella raccolta delle notizie. Lo scopo del progetto è proprio rendere i ragazzi più consapevoli verso il mondo che li circonda, proteggerli dalle fake news, e indirizzarli ad un utilizzo ottimale delle nuove tecnologie.

Con l’avvio del nuovo anno scolastico, come apprendiamo da quotidianomolise.com, Radio Pagano ha introdotto un’interessante novità nella sua programmazione. Si tratta di un inedito radiogiornale in latino, tradotto successivamente in italiano. Una curiosissima rubrica dal titolo Lycealis Hebdomada. Radiophonici nuntii Latine redditi. Uno spazio di 10 minuti in cui i giovanissimi speaker interagiranno tra loro al microfono, parlando in latino. I ragazzi saranno liberi di raccontare della loro vita tra i banchi di scuola, tra gioie e problemi della loro età. La speranza è che gli studenti riescano in questo modo ad avvicinarsi ancora di più alla lingua latina, a riscoprirla in un contesto diverso dalle lezioni, coinvolgendo così anche gli ascoltatori. Una lingua definita da molti morta, per raccontare la vita dei ragazzi. Ed è così che un concetto attuale come “corsi di aggiornamento” diventa scholae ad praesentia accomodatae, come “e-mail” si trasforma in publicus cursus electronicus.

Un radiogiornale in latino? Ci pensano gli studenti del classico

Un’esperienza indubbiamente interessante per i giovanissimi speaker del liceo classico, che hanno così la possibilità di mettere davvero in pratica le lezioni di latino fatte in classe, ma in un contesto un po’ più informale e autonomo. Per chi fosse curioso di sentire il radiogiornale in latino fatto dagli studenti, basta collegarsi al sito della scuola e ai relativi social network.

Non ci resta che fare un grande imbocca al lupo ai ragazzi per questo nuovo progetto. Quante persone conoscete che parlano in radio in latino? Non è certamente da tutti.

Articolo a cura di Vittoria Marchi

 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.