Radio Radicale: Addio a Massimo Bordin

Radio News

Radio Radicale: Addio a Massimo Bordin

E' stata una delle voci del panorama giornalistico radiofonico più conosciute e apprezzate dagli addetti ai lavori. Sino al 1° aprile scorso ha trasmesso su Radio Radicale con la consolidata rassegna stampa mattutina. E' stato anche direttore dell'emittente, dal 1991 al 2010, ma non ce l'ha più fatta Massimo Bordin, malato da tempo e morto a Roma all'età di 67 anni.

Un saluto ricco di affetto da parte dell'intero organico della radio d'informazione che, per ricordarlo, ha trasmesso il Requiem, melodia, quest'ultima, che annunciava l'inizio della trasmissione dedicata ai quotidiani, dal titolo: "Stampa e Regime".

Le reazioni dell'opinione pubblica.

Diversi i messaggi espressi anche dalle personalità politiche, come riportato dal sito di SkyTg24. A tal proposito, Emma Bonino, ha affermato che la scomparsa di Bordin ci ricorda che Radio Radicale ha rappresentato l'informazione politica dalla seconda metà degli anni Settanta ad oggi. Allo stesso modo, la presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ha evidenziato la capacità del giornalista di aver saputo, nel corso degli anni, analizzare i fatti con grande acume e capacità di analisi, non disgiunte dallo spirito critico. Infine, il ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha affermato che Massimo Bordin ha contribuito, in maniera libera, ad aprire una finestra nel mondo dell'informazione e della politica.

Considerazioni che probabilmente appartengono anche ai tanti ascoltatori che hanno avuto modo di seguirlo nel corso dei suoi anni di conduzione, gli stessi che, nei giorni scorsi, hanno continuamente contattato la redazione di Radio Radicale per avere notizie sullo speaker.

Tutto ciò, a testimonianza del legame che si è inasturato nel corso del tempo con Massimo Bordin ed anche noi di Radiospeaker.it ci stringiamo alla sua famiglia nel ricordo di una persona che ha dato molto alla radiofonia.

Articolo a cura di Maurizio Schettino 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.