Radio & tecnologia: la differenza tra i settori engineering e IT

Strumentazione Radiofonica

Radio & tecnologia: la differenza tra i settori engineering e IT

Nel 2007 ho iniziato a collaborare con la BBC a Londra in un settore allora conosciuto come "Future Media and Technology". Non appena ho iniziato mi è stato spiegato che il team tecnologico era diviso in due sezioni conosciute come "Big T" e "Little T".

Big T era la tecnologia "maggiore". Il tipo di tecnologia che costa molto denaro, come trasmettitori, sistemi vari per lo studio, radio cars, telecamere, lettori CD, insomma tutto quel genere di cose. "Big T" era parte integrante della BBC: l'ufficio più grande della Broadcasting House era quello dello Chief Engineer e non quello del direttore generale, o almeno così mi è stato detto. Dopo alcune birre, le persone della "Big T" sarebbero tutte d'accordo sull'affermare che la BBC è una società principalmente di ingegneria broadcast (con alcuni programmatori che utilizzano le loro belle attrezzature).

Little T era la tecnologia "minore". Il tipo di tecnologia che comprende laptop, siti Web, webcam, script, sistemi di posta elettronica e tutto il resto. Qualunque cosa fosse coinvolta in particolare nel web era Little T.

Questa suddivisione era relativamente comune in molte emittenti e gruppi radiofonici ed è il tipo di divisione che diventa abbastanza difficile da gestire nel punto di intersezione: tra Big T e Little T.

Il settore Big T ha grandi budget, grandi responsabilità e tempi di consegna molto lunghi. Parla la lingua della radiodiffusione e della prudenza. Il settore Little T ha budget minori ma è necessario lavorare alla velocità el web. Spesso non può fare un lavoro con la stessa resilienza del Big T. Quindi lo scontro è reale.

Chi gestisce l'infrastruttura di streaming per la tua radio, il settore informatico (IT) o quello di engineering? È un flusso audio che poi si collega a Big T, quindi è ingegneria forse, ma il tutto viene generato dai computer e utilizza le interfacce internet, quindi è anche Little T. Chi finisce per gestirlo? Si desidera ottenere i file audio dal sistema di riproduzione (Big T) e quindi codificarli e caricarli su un server audio (Little T)?

Vuoi controllare quale studio è on-air (Big T) per cambiare il feed della webcam per il sito web (Little T)? Poi ci sono quelle parti dell'infrastruttura in cui si incrociano anche Little T e Big T come gli encoder RDS o il DAB DLS.

Il settore engineering una volta era un mondo complesso di saldatori, sostituzione di ruote da presa su carrelli, schemi di cablaggio complessi, macchine DAT e molto altro: ma uno studio è comunque un insieme di computer collegati tra loro, e un minimo di altre attrezzature più semplici. L'engineering ora è principalmente un reparto IT specializzato.

I gruppi radiofonici più brillanti hanno riconosciuto tale circostanza e ora hanno reparti IT che potrebbero supportare un database di vendita un giorno e un sistema di trasmissione broadcast il successivo. Probabilmente avranno alcuni ingegneri per le telecomunicazioni (freelance o a contratto), ma l'IT è ora un'unica funzione in tutta l'azienda. Nella mia esperienza (e l'ho visto in un certo numero di gruppi radio), avere una squadra piuttosto che due è stato un passo tremendo per l'efficienza e nuovi modi di pensare.

Se avete un dipartimento di ingegneria e un dipartimento IT, forse vale la pena rifletterci su. Consiglierei di unire Big T e Little T: le cose belle accadono quando le persone lavorano insieme.

Articolo a cura di James Cridland

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.