Fare Radio in Ospedale: la storia di Radio Wai

Web Radio

Fare Radio in Ospedale: la storia di Radio Wai

Radio Wai (nome che include il messaggio we are incredible), è una web radio con una storia e uno scopo particolare. Le sue trasmissioni infatti partono dal reparto di onco-ematologia pediatrica del Centro Maria Letizia Verga di Monza, per portare al microfono la voce dei giovani pazienti che combattono quotidianamente contro la leucemia.

Quella delle web radio in ospedale è una realtà in costante crescita in Italia (ricordiamo infatti emittenti come Radio Dynamo, Radio Montecatone o Radio Ugi), e le trasmissioni di Radio Wai vanno ormai in onda da ben tre anni, dando l’opportunità ai giovanissimi speaker in età adolescenziale di raccontarsi ai microfoni, confrontarsi sulle proprie esperienze personali, e vivere l’emozione del lavoro di squadra.

La web radio è nata con il sostegno della Fondazione Magica Cleme per soddisfare una richiesta partita proprio dai ragazzi, desiderosi di avere un proprio spazio per fare gruppo e conversare in compagnia. Un’idea che, come apprendiamo da ilgiorno.it, ha portato alla realizzazione di una vera e propria web radio, con programmi che spaziano dallo sport alla musica e brani scelti direttamente dai ragazzi.

Tre anni di Radio Wai: la voce dei ragazzi che combattono la leucemia 

In questi tre anni Radio Wai ha avuto modo di crescere, arrivando anche ad ospitare noti personaggi del panorama musicale italiano, come il cantante Irama, o Emis Killa, Riki, Caparezza e Vegas Jones. Ma anche il presidente Sergio Mattarella. I ragazzi hanno senza dubbio voglia di fare e di imparare a destreggiarsi al meglio nella gestione di programmi radiofonici, come testimonia anche la collaborazione con Radio Number One e lo speaker Guglielmo Meregalli.

Oggi i ragazzi sanno come caricare una playlist, un podcast, Radio Wai ha una sua App con tutti i contenuti aggiornati per facilitare l’interazione con il pubblico. Dai primi di marzo i ragazzi potranno inoltre gestire liberamente dei nuovi spazi all’interno dell’emittente, per parlare della propria esperienza dentro o fuori dall’ospedale, o di qualsiasi tema a loro scelta. Le proposte per ora spaziano da fumetti e videogiochi, fino a trucchi, tatuaggi e piercing.

Le trasmissioni di Radio Wai sono disponibili sull’App ufficiale della radio, o direttamente sul sito della stessa. Radio Wai suona tutto il giorno, e soprattutto diffonde sorrisi e un messaggio di aggregazione.

Articolo a cura di Vittoria Marchi

 

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.