Buongiorno San Paolo: In Brasile la webradio che parla italiano

Corsi Radiofonici

Buongiorno San Paolo: In Brasile la webradio che parla italiano

Buongiorno San Paolo, questo il nome della web radio che dal Brasile racconta i viaggi, le esperienze di lavoro e non, le avventure di quanti dall'Italia sono andati a vivere, per varie vicissitudini, nel Sud America.

Ideata dai giovani Alessandro Gaini e Federico Venga che conosciutisi per caso in quel di San Paolo per motivi di lavoro, hanno scoperto di avere una passione comune per la radio. Spiega, infatti, Alessandro: "Tutto è nato quasi per scherzo, ma col passare dei mesi abbiamo visto una rete costante di persone che ci seguivano, quasi tutti italiani che vivono qui in Brasile. I nostro obiettivo è fare una radio per la comunità italiana, principalmente nell'area di San Paolo, ma in generale in tutto il paese. Al momento non abbiamo nemmeno uno studio, utilizziamo una sala di un caffè letterario. L'obiettivo però è di farci conoscere e diventare un punto di riferimento per gli italiani in Brasile", come apprendiamo da gonews.it

Si tratta, al momento, di un progetto sperimentale: Buongiorno Sanpaolo, è disponibile solo sul Internet e ha una programazione limitata. La pagina online presenta un blog in cui si danno piccole indicazioni e info su come muoversi in Brasile (Come sopravvivere in Brasile) e in cui, di volta in volta, vengono raccontate esperienze ed aneddoti particolari vissute dagli utenti, c'è la sezione Podcast per riascoltare le trasmissioni ed ancora vengono promosse le iniziative e gli eventi culturali in corso nel paese. Gaini e Venga si propongo di riuscire, nel tempo, ad ampliare e migliorare questa programmazione, inserendo anche la musica (ancora assente) e trasmettere 24 ore su 24, fornendo un servizio costante e completo agli ascoltatori. "In questo senso abbiamo già cercato degli sponsor e delle collaborazioni che ci possano permettere di ampliare la programmazione e dare vita ad una radio 'vera' sul web", dice Federico. Ad ogni modo, questo neonato progetto conta già circa 3mila visualiazzazioni a settimana su Facebook e un circa un migliaio di ascoltatori online.

Non ci resta che augurare un grande "In bocca al Lupo" ai ragazzi.

A cura di Mariele Scifo

(credit foto: PlayerFM)

Corsi di Radio

Sogni di lavorare in Radio e non sai da dove cominciare?
Scegli uno dei Corsi di Radiospeaker.it!

Fill out my online form.
HTML Forms powered by Wufoo.